in

Lyon ha perso tutto: il lavoro di anni andato in fumo. “C’è stato un incendio” – ecco cosa è successo

Lyon
Lyon

Lyon ha perso tutto. Il suo lavoro di mesi è andato letteralmente in fumo: i server che contenevano i mondi di Minecraft che lo hanno reso famoso, sono andati distrutti e il gamer è costretto a cominciare tutto da capo. Lo youtuber, visibilmente sconvolto, racconta:

E’ successo un disastro. Abbiamo perso tutti i nostri mondi di tutte le nostre serie in seguito ad un incidente nei data center dove venivano conservati i server al cui interno erano salvati i nostri mondi. C’è stato un incendio in Francia dove erano. E’ andato a fuoco l’edificio. Non sono stati capaci di domare le fiamme. C’è stata una distruzione di tutti i dati, non solo nostri. E’ stata una catastrofe. Noi abbiamo perso i mondi. Sarà complicatissimo ricominciare e riprendere le serie che abbiamo in corso come Minecraft Vanilla, Quartiere e quelle che stavamo preparando come Epidemia o Il ritorno degli SCP. Ci sarà un lavoro immane da fare. Dovremo cercare di ricostruire tutte le cose che abbiamo perso. E’ un disastro. Ho perso letteralmente mesi di lavoro.

Il gamer ha provato a fare il punto della situazione dopo il tragico episodio: la sfortuna ha voluto che anche i backup siano andati in fiamme.

C’era tanto che avevamo costruito e che voi non avevate ancora visto. Erano cose che avevamo da parte, che avremmo usato nel corso delle settimane e dei mesi avvenire. E’ andato tutto letteralmente in fumo. Abbiamo avuto una perdita che io non avrei mai pensato che fosse possibile. Io avevo dei salvataggi che, però, erano molto indietro, perché pensavo che i miei dati fossero al sicuro. C’erano i backup che erano lì dal gestore del data center. E’ andato tutto in fumo.

Lyon ha chiesto a chi lo segue di supportarlo e di capire se nelle prossime settimane ci saranno dei rallentamenti e dei disagi:

Sono veramente perso. Vi chiedo due cose. La prima: cercate di essere comprensivi. Nei prossimi giorni vedrete dei video che abbiamo già registrato. Vedrete che va tutto bene, ma in realtà non va tutto bene. Dalla settimana prossima vedrete che alcune cose mancano. Cercate di essere il più supportivi possibile, perché in questo momento ne ho bisogno. Ho bisogno che voi cerchiate di accogliere bene tutto quello che vi porterò da adesso in poi, perché è successo un disastro. Credo che si possa fare di necessità virtù. Abbiamo perso delle cose, ma penso che possiamo crearne altre che siano ancora più belle. Mi sto facendo forza di questo pensiero per non demoralizzarmi. Con i miei amici, che ringrazio per il supporto, stiamo ricostruendo tutto. E’ un lavoro pazzesco.

La seconda cosa che vi volevo chiedere è di rimanere con me: mi rendo conto che alcuni di voi erano affezionati alle serie che facevamo, che comunque continueranno, in un nuovo mondo o in uno nuovo o cambiando la storia. Abbiate fiducia in me e datemi il vostro supporto.

Lyon non ci sta (“Non si molla niente chiaramente“) e assicura che il ritmo di uscite dei video, tre al giorno, non cambierà. Imprevisti simili metterebbero in ginocchio chiunque e un po’ di comprensione nei suoi confronti è il minimo che si possa avere. I suoi fan non lo abbandoneranno.

[Foto: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *