in

Luis Sal e Fedez ospiti del podcast di Logan Paul per parlare del Coronavirus in Italia – Video

Nella più recente delle puntate del suo podcast, intitolato Impaulsive, Logan Paul ha avuto l’onore di ospitare Luis Sal e Fedez (e Chiara Ferragni). Lo youtuber statunitense, che di recente si è reinventato boxeur, ha invitato i due colleghi per una lunga chiacchierata sul delicato tema Coronavirus.

Proprio in questi giorni, infatti, dopo la prima sconvolgente ondata di contagi che hanno toccato l’Italia, l’epidemia sta ufficialmente dilagando anche negli Stati Uniti. Il podcast è stato insomma un’occasione per scambiarsi opinioni e commenti e per cercare di fare il punto sulla situazione. Il tutto, ovviamente, condito con una sana dose di ironia.

logan paul

Luis Sal, con un inglese invidiabile, ha risposto prima di tutto ad una domanda “basilare” di Logan Paul, ovvero qual è la situazione in Italia e come la stiamo gestendo:

Non sono un esperto, ma immagino che il numero dei morti sia causato soprattutto dal fatto che abbiamo molte persone anziane. In Italia l’età media è di 45 anni, che è piuttosto alta. Il fatto è che ci sono troppe persone negli ospedali e molti che hanno bisogno dei respiratori. In questi giorni ne stiamo producendo a migliaia e Fedez, a proposito, ha lanciato un crowfunding.

Fedez, che ha poi raccontato scherzosamente la chiacchierata sulle Stories con una buona dose di autoironia. ha aggiunto:

Abbiamo raccolto 4,5 milioni di dollari, è stata la campagna di Gofund me più grande di sempre in Europa. L’abbiamo fatto per migliorare la situazione dei macchinari di terapia intensiva. […] Per il resto la vita scorre abbastanza normalmente. Di norma non esco per fare la spesa, faccio tutto su Amazon. Ogni giorno alle6 facciamo un djset dal balcone, con un piccolo concerto. Tutti i vicini stanno sui balconi, è fantastico, riscopriamo il nostro patriottismo.

Qui sotto potete recuperare ii video integrale del podcast di Logan Paul con ospiti Luis Sal e Fedez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *