in

Luciano Spinelli parla della sua acne: “Non voglio più odiarla, voglio amarla così com’è”

Luciano Spinelli ha raccontato su Instagram la sua esperienza legata all’acne. Ecco ecco ha scritto per aiutare i suoi fan.

Luciano Spinelli Acne
Luciano Spinelli Acne

Anche Luciano Spinelli ha rivelato di avere l’acne. Il creator ha condiviso su Instagram alcune foto in cui ritrae il cambiamento della sua pelle in questi anni. Sin da quando aveva 16 anni, come tantissimi di noi (praticamente tuttx), anche Luciano ha visto comparire sulla sua pelle brufoli che si è trasformata in un’acne attiva. Niente di strano: d’altronde l’acne riguarda migliaia di adolescenti, e nessuno è perfetto. Neppure chi lo sembra attraverso i social.

Ecco le sue parole:

Verso i 16/17 anni iniziano a spuntare sulla mia pelle i primi brufoletti come succede a buona parte degli adolescenti nel periodo dello sviluppo, così decido di interfacciarmi con alcuni dermatologi per iniziare un percorso insieme a loro. Nonostante gli sforzi, la situazione inizia a peggiorare e subito dopo il compimento dei 18 anni, quelli che sembravano essere solo dei puntini rossi, iniziano a trasformarsi in una vera e propria Acne Attiva. Decido quindi di rivolgermi nuovamente ad un dermatologo con cui proviamo una terapia un po’ più forte destinata ad aiutare a rimuovere questo “problema”. Dopo aver assunto questa cura per mesi, inizio a vedere i primi risultati, la mia pelle inizia ad essere secchissima, ma anche liscia e senza un brufolo. Dopo due anni con una pelle da “sogno” il problema si ripresenta e, a gennaio dell’anno scorso, inizia ad esserci la ricomparsa di numerosi brufoli.

Ad oggi la mia pelle è ancora instabile, continuo ad avere alti e bassi, ma quello che è cambiato è l’approccio che ho nei suoi confronti: non voglio più odiarla, voglio amarla così com’è, non voglio aggredirla ma voglio aiutarla e coccolarla. In tutti questi anni ho compreso che non c’è nulla di cui vergognarsi, che è una cosa normalissima e che a tutto c’è una soluzione. Voglio portarvi con me in questo percorso nella speranza di poter aiutare più persone possibili a non sentirsi sole anche perchè in passato avrei voluto avere anche io questo tipo di supporto da parte di qualcuno.

Luciano Spinelli ha deciso di parlare della sua esperienza per far capire a chi ha il suo stesso problema di non essere affatto solo. Crede anche che parlarne possa essere davvero d’aiuto:

Tante volte si pensa di essere soli al mondo quando si vivono situazioni che non ci fanno stare bene. E’ una cosa che ho fatto anche io più volte nel passato e solo crescendo ho capito che NON è così, ci sono tante persone che vivono il nostro stesso disagio e parlandone spero di aiutarvi a sentire un po’ meno soli!

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.