in

Luca Campolunghi, incidente alla gamba mentre giocava a calcetto: “Non riuscivo più a muovermi” – come sta ora?

Luca Campolunghi si è infortunato gravemente durante una partita di calcetto. Vediamo che cosa è successo e le parole del TikToker.

Luca-Campolunghi-infortunio
Luca-Campolunghi-infortunio

Il noto creator Luca Campolunghi ha subito un infortunio molto grave. Sabato 6 novembre il ragazzo ha postato un TikTok nel quale spiegava che durante una partita di calcetto ha subito uno strappo al retto femorale (muscolo che fa parte dei muscoli anteriori della coscia).

Ma prima ancora di questo video, Luca aveva postato un Tiktok che lo ritraeva seduto su una sedia e la gamba sinistra a riposo, accompagnato dalla scritta:

Balla se ti sei spaccato e non puoi nemmeno camminare

I suoi follower preoccupati hanno chiesto immediatamente spiegazioni, che non sono tardate ad arrivare.

Stavo giocando a calcetto ed ad un certo punto ho fatto uno scatto. Ed ho sentito il muscolo sulla coscia che faceva “spam”. E niente, sono rimasto paralizzato [… ] non riuscivo più a muovermi.

Esordisce con queste parole nel video, per poi continuare :

Sono andato in ospedale, al pronto soccorso. C’era una fila di 6 ore, quindi sono dovuto tornare a casa… Sono ritornato il mattino[…] mi hanno fatto l’ecografia e ho riportato uno strappo al retto femorale di 10 cm e profondo 3 cm. Adesso mi toccherà stare fermo per un bel po’. E mi dispiace perchè avevo 1000 progetti da fare in questo periodo.

@luca.campolunghi

Rispondi a @hassan_q4 storytime PS: sono troppo scomode le stampelle

♬ suono originale – Luca Campolunghi

Il Tiktoker ci ha resi partecipi del periodo non facile che sta passando, postando oltre al video in cui spiega l’accaduto, un video in cui condivide i suoi sentimenti riguardo il fatto.

@luca.campolunghi

Il mio 2021 finisce qui, ho il cuore a pezzi 💔

♬ suono originale – toresoundss

Possiamo solamente augurare a Luca di rimettersi e di ritornare più forte di prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *