in

“Voglio che Charli D’Amelio venga stuprat@”: Lovely Peaches bannata da TikTok

Charli D'Amelio Lovely Peaches
Charli D'Amelio Lovely Peaches

TikTok ha bannato Brittany “Lovely Peaches” Johnson per aver pubblicato un video in cui dichiarava di aver ingaggiato qualcuno per stuprare Charli D’Amelio e chiedeva ai suoi follower di indicarle nei commenti dove si trovava Charli.

Gli utenti di TikTok hanno detto di essere disgustati dalle parole di Peaches e hanno sostenuto che la tiktoker dovrebbe andare in prigione. Altri hanno avviato delle petizioni per boicottarla su TikTok.

La piattaforma, per fortuna, non ha aspettato e ha bandito Peaches dalla app. Cercando il suo profilo si possono visualizzare i suoi video pubblicati, ma prima si legge:

Questo account è stato bannato a causa di molteplici violazioni delle linee guida della community.

Non è la prima volta che Brittany tira in ballo Charli: come racconta in articolo Dexterto, in una recente live su Instagram le ha scritto:”Charlie per favore dormi con Noah” facendo riferimento a dei sex toys.

Sempre su Instagram, Lovely Peaches aveva scritto:

Charlie non fai niente e guardi i tuoi fan bullizzare gli altri influencer. I tuoi fan hanno bullizzato me e altri influencer e tu non fai niente e guardi.

Ricordiamo che Lovely Peaches, che conta poco meno di un milione di follower su TikTok e oltre un milione su Instagram, è diventata famosa per i suoi video controversi (spesso interagisce con gli account delle star in modo esplicitamente sessuale) e per la canzone Itching and Burning, che è diventata di tendenza sulla piattaforma cinese nel 2019.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sway House, l’indirizzo della casa finisce online: loro costretti a trasferirsi

Temptation Island Marialuisa Jacobelli e Alessandro Basciano

Temptation Island, classifica Instagram tentatrici e tentatori: Marialuisa Jacobelli e Alessandro Basciano sono i più seguiti