in ,

Lori ASMR commenta l’esperienza a Tu Sì Que Vales: “Ero terrorizzato”

Lori ASMR, youtuber da quasi 40.000 iscritti, è stato fra i protagonisti dell’ultima puntata di Tu sì que vales, lo show del sabato sera di Canale 5. Dopo l’esperienza a Ciao Darwin, il giovane creator ha deciso di prendere parte al programma per far conoscere l’ASMR al grande pubblico. In un video pubblicato ieri, Lori ASMR ha descritto l’avventura televisiva, stimolando il benessere psichico dei suoi seguaci.

Dopo l’esito positivo dei primi casting, a Lori ASMR è stata offerta la possibilità di esibirsi davanti alle telecamere della trasmissione. Perché non ha realizzato la performance né in whispering, né in soft spoken? Nonostante il creator avesse con sé il proprio microfono, tuttavia ha deciso insieme ai tecnici di non usarlo perché troppo sensibile ai rumori di fondo dello studio. Al concorrente è stato quindi dato un gelato. “Non si sentiva, di conseguenza mi sono esibito parlando a voce bassa, ho dovuto parlare piano”. Il cambio di attrezzatura audio non ha permesso a Lori ASMR di servirsi di tutti gli oggetti preparati per i trick:

Abbiamo guardato che oggetti utilizzare per fare i rumori. Alcuni si sentivano bene, altri non si sentivano proprio.

Il creator ha confessato di aver provato molta ansia nelle ore precedenti alla registrazione:

Non sapevo perché ero andato lì. Volevo tornare assolutamente a casa, ero terrorizzato, non volevo farlo, avevo troppa paura. Quelli della produzione mi dicevano di stare tranquillo, di sorridere. Ero troppo teso. Mi hanno convocato alle 10.30 per la registrazione, ma non ti dicono il tuo gruppo fino a quasi alla fine. Ero nel secondo gruppo di quel giorno, mi sono esibito per penultimo, alle 19.45. Volevo morire, sono stato dieci ore nell’ansia più estrema.

Per quanto riguarda l’esibizione in sé, Lori ASMR ha rivelato di non essere rimasto molto soddisfatto, nonostante i giudizi positivi della giuria:

Ero veramente tesissimo, l’ho vissuta particolarmente male. Nonostante fossi passato, appena uscito non ero soddisfatto dell’esibizione. Ero arrabbiato con me, l’ho gestita male, non ero sciolto. Ero molto deluso. A vederla dalla tv è stato molto meglio di come l’ho percepito io, però. Avrei potuto fare molto meglio, ma le condizioni non erano quelle adatte. Sabrina Ferilli ha capito la situazione, lei segue questi video. Spero di non aver fatto passare che fosse una cosa ridicola. Il pubblico in studio ridacchiava, pensava fossi un malato mentale. Spero che a casa sia arrivato il messaggio giusto.

Lori ASMR ha anche parlato dei commenti che ha ricevuto sui social. Tra offese e insulti, tanti i complimenti, sia da parte di chi conosceva già l’ASMR, sia di nuovi adepti, che proprio grazie a lui si sono interessati alla pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *