in

Loretta Grace suggerisce 5 cose da non dire o fare ad una ragazza nera – scoppia la polemica! Lei replica

Loretta Grace ha pubblicato un video su alcuni stereotipi di cui sono vittime le ragazza nere. Scoppia la polemica – ecco che è successo

Loretta Grace parla del vizio delle persone di toccare i capelli delle ragazze nere
Loretta Grace parla del vizio delle persone di toccare i capelli delle ragazze nere

Loretta Grace ha pubblicato su TikTok un nuovo video sugli stereotipi nei confronti dei neri, dove parla delle cinque cose da non dire e da non fare a una persona nera. Tra i temi trattati c’è l’armocromia: largamente diffusa in Italia, la disciplina studia quasi solamente le persone bianche:

L’armocromia è prevalentemente biancocentrica. In relazione ai tratti somatici e alle caratteristiche eurocentriche, raramente si fanno analisi a persone con pelle scura o di altre etnie, così come gli studi che si fanno per quanto riguarda la pelle scura o altre etnie sono scarsamente sufficienti.

Un altro argomento molto sentito e da cui è nata una discussione, è il vizio delle persone di toccare i capelli delle ragazze nere.  

Non siamo né cuccioli, né animali. Non potete toccare i nostri capelli specialmente se non vi abbiamo dato il permesso. La violazione dello spazio vitale personale è una forma di molestia quindi per favore non fatelo.

@loretta_grace

MAI fare o dire queste cose alle ragazze nere! Just Stop 🙅🏾‍♀️ #neiperte #perte #lorettagrace #afroitaliana #learnontiktok #2022tiktok #2022

♬ Carmen Habanera – Abaco Tango Club

Il video in cui Loretta Grace ha spiegato (anche) queste discriminazioni ha scaturito, però, una polemica. Tra chi ha commentato questo nuovo contenuto, c’era anche qualcuno che riteneva questo un falso problema. Ecco che cosa ha risposto la creator:

Se sminuisci i confini che le minoranze cercano di delimitare per poter vivere una vita più serena senza subire micro-aggressioni quotidianamente, allora significa che fai parte di una categoria privilegiata. (…) Interessante, come nel mio video precedente tutte le persone che cercano di obiettare i confini che ho cercato di delimitare, siano non nere o comunque persone che hanno una texture di capelli che viene considerata dalla società “normale”. (…) Le persone nere spesso si ritrovano mani sconosciute addosso, ricevono domande idiote e vengono discriminate dalla società semplicemente perché hanno una texture di capelli diversa. Toccare una persona senza un esplicito consenso non va bene, in nessun contesto, senza considerare il fatto che siamo in piena pandemia.

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *