in

Graceonyourdash: chi è Loretta Grace, la make-up artist più inclusiva del web

Per la sezione Wiki di Webboh di oggi vi parliamo di Graceonyourdash, il canale fondato dall’attrice, cantante e webstar italo-africana Loretta Grace.

Loretta è ad oggi una delle make-up artist più note di Youtube e, senza ombra di dubbio, quella più attenta alla tematica dell’inclusività, a tutti i livelli.

Da anni, grazie al suo canale, Loretta si batte per un make-up che possa rappresentate tutti i tipi di pelle, da quelle più candide a quelle, ovviamente, più scure.

Ci sono infatti decisamente troppi brand che si focalizzano solo sulle carnagioni più chiare senza pensare alle donne (e uomini) di colore, un problema molto spesso al centro dei video di Loretta. La webstar, vi ricordiamo, non è però soltanto una semplice influencer.

Loretta Grace è infatti anche un’apprezzata attrice e cantante, particolarmente in ambito musical. Fra i suoi lavori più importanti, che ormai risale a diversi anni fa, c’è per esempio il ruolo di Deloris Vancartier nel celebre spettacolo Sister Act.

Di recente, come vi abbiamo raccontato qui, Loretta ha inoltre debuttato in libreria con il suo primo libro, intitolato Skin.

Ecco la biografia di Loretta Grace come riportata sul suo sito ufficiale:

Cantante, attrice e Creator, nata ad Atri (TE), è il frutto dell’Italia multietnica. Nella stagione 2011/12 è stata la protagonista del musical “Sister Act” presso il teatro Nazionale di Milano prodotto dalla Stage EntertainmentWhoopi Goldberg. La stessa Whoopi, presente all’opening night, ne rimane entusiasta e non risparmia dichiarazioni ufficiali alla stampa di elogio nei suoi riguardi.  

Numerose, infatti, sono le testate giornalistiche a parlare di Loretta come il Corriere della sera, Repubblica, Il Sole 24 Ore, Glamour, Vanity fair e molte altre. La successiva stagione 2013/14, Loretta è l’indiscussa protagonista del musical “Ghost”  prodotto dal MAS in collaborazione con Poltronissima, per l’interpretazione della sensitiva “Oda Mae Brown”, ruolo per il quale Whoopi  vince un premio Oscar nel 1990.  Dave Stewart è autore delle musiche, e quando vede Loretta in prova, il giorno successivo esprime tutta la sua esaltazione nei suoi confronti durante la conferenza stampa:

“Sentire cantare Loretta Grace è stato come sentir cantare James Brown, Aretha Franklin e Tina Turner tutti insieme.”
Poi, ha ironizzato dicendo: “Vi annuncio che Loretta Grace non farà Ghost perché verrà in tournée con me!”

Oltre ad aprire concerti di artisti di fama mondiale come James Blunt, Joe Cocker e Randy Crawford, si esibisce più volte sul prestigioso palco del Blue Note, spesso facendo sold-out molti giorni prima dell’evento.

Nel 2013 nasce lo spettacolo “B SIDE A DIVA” nel quale Loretta canta, interpreta e vive le canzoni delle sue artiste preferite: Diana Rossa, Donna Summer, Whitney Houston e Beyoncé, lo spettacolo ottiene grande successo nella rassegna “Summer Theatre Festival” presso il Teatro Nuovo di Milano. 

Nel 2014 nasce il “Motown Generation” uno show caratterizzato da un’emozionante viaggio generazionale partendo da chi ha fatto la Motown a chi ci si è ispirato: da Marvin Gaye, le Supremes ad Amy Winehouse. Nel corso della sua carriera Loretta partecipa anche a diverse trasmissioni televisive e radiofoniche quali Telethon, Sottovoce, Applausi, Detto Fatto, Avanti Un Altro, Pomeriggio 5, Capodanno 5, Radio Deejay, Radio 105, Radio Montecarlo e molte altre.

A giugno del 2014 esce il singolo d’esordio “Mai” prodotto dalla Planet Records, e successivamente attiva la collaborazione con Paolo Belli nel brano “Rido” colonna sonora del film di Vincenzo Salemme uscito ad ottobre 2014 nelle sale cinematografiche italiane, a breve l’uscita del suo album. Nel 2015 Loretta è anche stata in scena con la tournée di “50 Sfumature” il Musical Parody prodotto dal MAS e nel 2016 ha interpretando il ruolo di “The Queen” al Teatro Nazionale di Milano per “The Blues Legend” il musical di Stage Entertainment.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follettina Creation: crollano le views, il fenomeno inizia a stancare?

PanPers Sempre meglio che lavorare

PanPers è uscita la nuova canzone Sempre meglio che lavorare feat. SKZ – video e testo