Sembra proprio non voler volgere al termine l’enorme polemica scoppiata intorno a “Maditation” il nuovo progetto di Cosmyfy, curato da Alessandro Orati.

Dopo La Diva del Tubo scende in campo anche Lilly Meraviglia in difesa di Alessandro.

Nelle ultime ore sono infatti comparsi sul tubo due video in collaborazione: uno sul canale di Livia ed uno sul canale di Orati.

Lilly, senza troppi giri di parole, accusa Zummo e la Bambi di aver sfruttato la situazione per ottenere visibilità e di aver mentito circa la reale performance della palette che, secondo Livia, risulta essere di ottima qualità e di facile utilizzo.

La youtuber aggiunge, poi, di non condividere affatto l’atteggiamento infantile con il quale i due detrattori del brand hanno smontato la palette di Alessandro: “Si parla tanto di lotta contro il bullismo e poi si fanno delle recensioni attribuendo ai colleghi nomignoli ridicoli degli della scuola elementare?!” e ancora: “Ma voi ve la immaginate Clio Make Up che recensisce i prodotti di Mulac prendendo in giro Cindy!?”

Cosa ne pensa Orati?

Alessandro aggiunge che, intorno al progetto Cosmyfy, aleggia un forte sentimento di invidia e scetticismo da parte di tutti i beauty influencer che non sono stati chiamati a partecipare.

Ci tiene inoltre a sottolineare che gli interventi sia della Diva che di Livia sono stati assolutamente spontanei e che lui non ha avanzato alcun tipo di richiesta per scendere in campo in sua difesa.

Nel frattempo il team rocket delle stroncature (Zummo e la Bambi) continuano a caricare video a tema Cosmyfy; è infatti uscito ieri un nuovo contenuto dal titolo emblematico “La diva del Tubo è una vera amica? Maditiamo….spilliamo un po’ di tea”.

Con quest’ultimo contributo Zummo conta sul suo canale ben 16 video dedicati questa tematica.

Voi cosa dite? Ci sta un po’ marciando?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *