TimeSport – L’occhio del tempo, il primo libro di Stef & Phere, è un successo: il progetto editoriale di Two Players One Console ha debuttato al primo della top ten di vendite in Italia, superando libri prestigiosi come Segreti e Ipocrisie di Sveva Casati Modignani, I Leoni di Sicilia di Stefania Auci e Le corna stanno bene su tutto, che resiste al quarto posto.

Stef & Phere, fidanzati nella vita e coppia di gamer anche su Youtube, hanno commentato così questo traguardo:

Giusto perché ancora non ci sembra vero, questo è il giornale di ieri (La Repubblica), con il nostro libro primo in classifica tra tutti i libri d’Italia. Siamo davvero esageratamente felici, un traguardo totalmente inaspettato e che senza di voi non avremo mai potuto raggiungere! Grazie mille a tutti per esserci sempre ❤️

Il libro di Two Players One Console, in vendita dal 17 ottobre, racconta la storia fantasy dei protagonisti Camilla e Thomas (scritta in collaborazione con una specialista del genere, Giulia Gubellini). Il quotidiano La Repubblica descrivere positivamente il romanzo: “E’ destinato ai ragazzini: e qualsiasi cosa avvicini i teenager alla pagina scritta è buona e giusta“.

TimeSport, libro di Two Players One Console: trama

Camilla e Thomas l’hanno fatta grossa. Con l’aiuto di Jacopo, fratello di Camilla e studente dell’Accademia alla Stazione Temporale, si sono intrufolati nella sede della Timeport: la multinazionale che ha fatto del viaggio nel tempo un business, per viaggiare nei secoli e godersi dal vivo una vera battaglia navale. Quando vengono scoperti, la punizione è dura: passare tutta l’estate in un collegio americano degli anni Trenta, dove vigono regole ferree sull’educazione e sulla disciplina.
Mentre stanno per attraversare il tunnel temporale, però, una misteriosa esplosione manda il portale in frantumi. Qualcosa è andato storto. Camilla, Thomas e i loro compagni di punizione si ritrovano così in una dimensione parallela, del tutto diversa dal mondo che conoscono; una dimensione dove tempo e spazio hanno seguito un corso differente e dove la sopravvivenza non è più qualcosa di scontato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *