in

Leonardo Santuari, chi è il creator FtM che racconta la transizione di genere?

È uno degli YouTuber che ultimamente sta destando di più la curiosità della community italiana. L’ultimo video, caricato appena quattro giorni fa, ha quasi raggiunto le 200.000 visualizzazioni. Lui si chiama Leonardo Santuari, è di Trento e lo scorso 18 febbraio ha compiuto 18 anni. Frequenta l’istituto alberghiero – è al secondo anno, bocciato due volte in prima superiore! – ed è alto un metro e sessantacinque centimetri. È fidanzato con Giada Ferrari e sogna di diventare attore, e infatti frequenta una scuola di recitazione. A Webboh, Leonardo ha dichiarato che ha iniziato da poco a studiare recitazione, sotto la spinta dell’esempio illustre di un’icona del web:

Non ho mai voluto frequentarne una prima perché mi vergognavo, avevo paura del giudizio degli altri, ma poi ho iniziato a seguire Jenny De Nucci che mi ha ispirato a provarci e ad iscrivermi.

Sui social sta acquisendo sempre maggiore popolarità perché Leonardo Santuari è un ragazzo trans, che racconta da circa un anno la transizione FtM. Il 21 febbraio passato, Leonardo ha iniziato la terapia ormonale. Ecco che cosa Leonardo ha dichiarato a proposito della decisione di rendere pubblico il processo:

Inizialmente su TikTok (ndr, dove conta quasi 500.000 follower) non avevo minimamente intenzione di farmi conoscere, quando ho iniziato a salire le persone che mi seguivano e che commentavano erano convintissime che io fossi nato ragazzo. Quindi, dato che in città non si sapeva ancora che volevo fare la transizione, cercavo di far finta di nulla con entrambe le parti. Quando ho preso coraggio e ho iniziato a dire a tutti nella mia città la mia situazione, ho fatto coming out anche sui social. Dopo questa cosa ho iniziato a salire sempre di più e sempre più velocemente, e anche se tante nuove persone che mi seguivano erano haters o persone un po’ ignoranti, la maggior parte mi ha sempre sostenuto.

View this post on Instagram

Dimostro comunque 13 anni.

A post shared by Leonardo Elyah ? (@leoosantuari) on

Leonardo Santuari: “Essere trans non è un tabù, ma una cosa come le altre”

Leonardo Santuari ha anche rivelato che, diventando sempre più popolare, molte persone in crisi hanno iniziato a rivolgersi a lui per ricevere conforto ed informazioni. In breve tempo, il giovane trentino è diventato un punto fermo per l’intera comunità:

Quando davvero ho iniziato a diventare più popolare, sono iniziate ad arrivare anche le persone a cui serviva aiuto, mi chiedevano consigli e pareri, dicevano che grazie a me erano riuscite a fare molte cose, a dire ai propri genitori il loro orientamento o la loro identità di genere. Lì ho capito che potevo usare questa cosa a mio favore, la mia situazione e la mia visibilità sui social per far capire alle persone che ero un ragazzo come gli altri. Ancora adesso faccio di tutto per far capire alle persone, giorno per giorno, che essere trans non è più un tabù, ma deve assolutamente iniziare ad essere vista come una cosa come le altre.

Seguite Leonardo Santuari? Vi piacciono i suoi video? Fatecelo sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *