in

Leonardo Maini Barbieri ha perso 20 kg in un anno – la rivelazione in tv

Leonardo Maini Barbieri ha perso 20 kg in un anno. Il tiktoker spiega perché ha avuto un rapporto tossico con il cibo e come ha perso peso

Leonardo Maini Barbieri Domenica Live
Leonardo Maini Barbieri Domenica Live

Leonardo Maini Barbieri ieri è stato ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live. Il tanto chiacchierato tiktoker ha partecipato al blocco dedicato alle diete raccontando il suo rapporto tossico con il cibo nato dal bullismo ricevuto alle medie:

La mia esperienza parte da un dolore che ho subito durante le scuole medie. Sono stato vittima di bullismo molto grave, sia psicologico che fisico al quale ho reagito creando questa dipendenza dal cibo, sbagliata, che è durata.

Dopo anni di alimentazione errata e diete che non hanno portato a nulla, Leonardo ha trovato dentro di se la forza per cambiare e perdere 20 kg, grazie ad una alimentazione più sana e al costante esercizio fisico. E’ successo tutto in soli dodici mesi:

I miei genitori mi hanno sostenuto facendomi provare moltissime diete alle quali non ho mai aderito con il mio spirito. Durante la prima quarantena, nel marzo 2020, mi sono detto: “Basta, non riesco più a vedermi così”. Io non riesco a seguire diete, ma ho cambiato il rapporto che avevo con il cibo. Ho capito che avevo un rapporto molto difficile, sbagliato e tossico con il cibo. Ho cercato un equilibrio con il cibo, ho dimezzato le porzioni, inserito molta più frutta e più verdura, pasti più salutari e rispetto delle regole. Il tutto abbinato all’esercizio fisico: appena hanno riaperto ho fatto tre mesi di palestra e sono stato seguito da un personal trainer.

Al di là di della veridicità o meno del suo status nobiliare e della sua ostentata ricchezza, smentite da più parti, questa volta Leonardo Maini Barbieri può essere preso come esempio positivo da tutti coloro che non si piacciono più fisicamente, dato che, senza provare diete strane e “miracolose”, è riuscito a perdere tanto peso grazie alla forza di volontà e all’aiuto di persone competenti che l’hanno seguito e consigliato.

[Foto: Mediasetplay]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *