in

Danno del “venduto” a Leon Faun perché una sua canzone è stata trasmessa a “Il Collegio”: lui risponde!

Leon Faun è stato accusato di essere “un venduto“ perché le sua canzone è stata usata come sottofondo a Il Collegio. Ecco la risposta!

Grazie a canzoni come “Oh Cacchio” e “Occhi lucidi”, il cantante Leon Faun ha conquistato TikTok e i cuori di migliaia di ascoltatori. Le sue canzoni sono diventate dei vero è propri trend e sono state usate dai creator più famosi. Come ben sappiamo però, il cantante non è molto attivo sui social: vuole sempre mettere al primo posto la musica, la sua vera e più grande passione.

Negli ultimi giorni però è scoppiata una specie di “polemica”, se così possiamo chiamarla. La canzone “Occhi Lucidi“, la sua più grande hit, è stata trasmessa come sottofondo in una scena molto veloce del noto programma “Il Collegio“. I fan allora lo hanno accusato di essere diventato troppo commerciale, un “venduto” insomma. Ma cosa ha risposto lui? Ecco le parole di Leon Faun:

Mi state scrivendo “venduto” perché hanno appena mandato in onda Occhi lucidi in sottofondo al Collegio, Ma pensate veramente che io ne fossi al corrente o che sia entusiasta di ciò? Ahahahahaha”.

Questa è stata le risposta del cantante nelle storie di Instagram. In effetti non serve l’autorizzazione di un cantante per usare una canzone in un programma televisivo, ma semplicemente la Rai pagherà i diritti tramite le aziende che si occupano di questo, come la Siae o SoundReef (esattamente come avviene agli eventi o in discoteca). Tutto chiaro?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *