in

Come si sono conosciuti Lele Giaccari e Aurora Bagnato? Ecco il loro racconto!

Come si sono conosciuti Lele Giaccari e Aurora Bagnato? I due hanno raccontato la storia su Twitch. Ecco quando e avvenuto e dove!

Lele Giaccari Aurora Bagnato
Lele Giaccari Aurora Bagnato

Come si sono conosciuti Lele Giaccari e Aurora Bagnato? In una recente live su Twitch i due ragazzi l’hanno raccontato grazie ad una domanda in chat. All’inizio nessuno dei due era convinto di cosa dire, Aurora voleva che fosse Lele a raccontare, ma lui no e le ha sussurrato all’orecchio il perché. A questo punto la ragazza gli ha chiesto di omettere quella parte, che probabilmente Lele le aveva descritto all’orecchio, ma comunque il ragazzo ha deciso di togliersi ogni responsabilità sostenendo di non ricordarsi.

Alla fine è stata Aurora a spiegare in live come i due si sono conosciuti. Dal racconto abbiamo appreso che si conoscono da quando avevano 15 anni e che poi hanno perso i contatti. Nel 2020 però si sono rincontrati. Ecco le parole di Aurora:

Eravamo nello stesso gruppo di amici e quindi eravamo amici all’inizio, eravamo piccolini, avevamo 15/16 anni. E niente eravamo amici poi tipo ci siamo persi, non ci siamo più visti per un sacco di anni. A luglio dell’anno scorso ci siamo rincontrati ad una festa di un amico nostro, di questi qua che abbiamo in comune.

Quindi è stato a luglio 2020 che Lele ed Aurora si sono rivisti dopo diversi anni. A questo punto la teoria che il 17 agosto possa essere il loro anniversario potrebbe essere vera. A novembre infatti iniziò a circolare una foto in cui i due ragazzi si baciavano (qui tutte le informazioni). In quella foto, racchiusa da un cuore verde, c’era la data del 17 agosto. Sottolineiamo comunque che l’ufficializzazione della coppia non è arrivata, ma Lele Giaccari ha voluto sottolineare:

Eravamo amici, quindi ora no.

Chissà cosa voleva intendere? Comunque se non sapete di è Aurora Bagnato, la possibile fidanzata di Lele, qui trovate tutto quello che sappiamo su di lei.

[FOTO: INSTAGRAM]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *