in

Filma il cane con la testa dentro al barattolo: Lauren Kettering accusata di abuso sugli animali

Lauren Kettering
Lauren Kettering

Lauren Kettering ha fatto un enorme scivolone pubblicando un video in cui si vede il suo cane con la testa bloccata all’interno di un barattolo. La tiktoker si è scusata, ma per alcuni non basta. Andiamo con ordine e ricostruiamo la vicenda.

Qualche giorno fa Lauren ha pubblicato un video (ora rimosso) in cui il suo cane ha la testa conficcata in un barattolo e non riesce a toglierselo. Invece di aiutare il suo amico a quattro zampe, la ragazza si è messa a ridere e ha sottotitolato la clip: “Guarda fino alla fine LMFAO“.

I follower l’hanno accusata di abuso sugli animali, dato che, mentre lei rideva, il cane ha rischiato di soffocare:

Laura Kettering è disgustosa e abusa delgi animali.

Il suo video mi ha fatto venire la nausea.

Povero cucciolo, non riusciva a respirare.

La tiktoker ha pubblicato un video di scuse dove ha spiegato di non aver infilato lei la testa del cane nel barattolo:

L’ha fatto da solo. Non lo farei mai. Geo se l’è tolto subito dopo. E’ successo solo nella clip che avete visto. Subito dopo abbiamo buttato il barattolo nella spazzatura dove non ha più potuto prenderlo.

Ieri, nelle Storie Instagram Lauren ha voluto mettere il punto sulla spiacevole situazione assicurando di amare i suoi cani e di non essere una persona che farebbe mai violenza sugli animali:

Volevo solo dire un’ultima cosa: il video del mio cane è stato accorciato. A volte mette la testa alla ricerca di dolcetti per qualche secondo, ma c’è spazio per uscire. Non farei mai niente al mio cane e se mi conosci lo sai. Non sono una che fa violenze sugli animali.

Avete tutto il diritto di avere delle vostre opinioni e dei sentimenti, ma i messaggi che mi sono stati inviati sono inopportuni, dato che è ovvio che amo i miei cani e che farei qualsiasi cosa per loro.

Fortunatamente è finito tutto bene. Forse sarebbe stato meglio evitare a prescindere di pubblicare quel tipo di video.

[FOTO: TikTok]

One Comment

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *