in

LaSabri vuole avere altri figli dopo Dante? Ecco quando vorrebbe rimanere di nuovo incinta!

LaSabri è appena diventata mamma, ma Dante avrà un fratellino o una sorellina più avanti? Ecco cosa hanno deciso lei e il neopapà Pika!

LaSabri e Pika
LaSabri e Pika

Finalmente LaSabri e Pika sono diventati genitori, e da pochi giorni è nato il piccolo Dante. Che nome particolare, vero? Beh, sicuramente molto importante, i genitori hanno voluto dimostrare il loro amore da subito in questo modo. Ma vi siete chiesti se tra i piani della coppia c’è un fratellino o una sorellina per Dante? Vi sembra una domanda un po’ prematura? Beh, non lo è: in tant* sono davvero curios* e LaSabri si è premurata di rispondere al quesito in un box domande su Instagram.

Ha spiegato che, in realtà, lei e Pika non vedono l’ora di concepire un altro figlio ed allargare la loro super famiglia! Non è una cosa immediata, ovviamente: dopo il parto il ciclo mestruale non torna subito, ma appena ricomparirà, si metteranno all’opera. Non si può prevedere quanto tempo ci vorrà, ma i neogenitori credono che un fratellino o una sorellina, sia un regalo bellissimo da fare al proprio figlio! Ecco cosa ha detto lei:

Appena torna il ciclo ci rimettiamo subito all’opera. Vorrei fossero il più vicini possibile, un fratello/sorella è il regalo più bello che un genitore ti possa dare! C’é a chi torna dopo due mesi e chi dopo diciotto, io allatterò tanto, quindi non penso mi tornerà molto presto, ma vedremo! E poi, vedendo quanto ci abbiamo messo a trovare Dante… Chissà, magari ci vorranno comunque anni! (O magari tra 6 mesi sarò già incinta, chissà!)

Anche Sofia Crisafulli, qualche tempo fa, aveva dichiarato di non voler lasciare Thiago figlio unico, sottolineando il valore di un rapporto di fratellanza, che lei conosce bene, avendo Giacomo di fianco. Così, anche LaSabri ritiene che la famiglia sia qualcosa di prezioso ed un altro figlio è un dono per i suoi componenti. Sareste pronti a seguire altri nove mesi e a supportarla nel percorso? Noi non vediamo l’ora! Intanto ci godiamo Dante!

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.