in

LaSabri: “Pausa ai social dopo la fecondazione assistita per diventare mamma” – di cosa si tratta

LaSabri cambia la programmazione dei suoi canali per rimanere il più possibile a riposo per non danneggiare il processo della fecondazione assistita.

Lasabri
Lasabri

LaSabri ha deciso di cambiare il suo impegno sui social, in particolare su YouTube, perché il medico le ha ordinato una vita meno frenetica e lontana dallo stress, per cercare di far andare in porto il tentativo di fecondazione assistita e rimanere incinta. Andiamo con ordine.

Come vi abbiamo già raccontato LaSabri e Pika stanno cercando di avere un figlio. Dopo un periodo di tentativi andati a vuoto, da otto mesi hanno deciso di affidarsi alla PMA (procreazione medicalmente assistita). La creator si è sottoposta ad una serie di esami, alcuni anche molto dolorosi, per capire cosa andasse e riuscire a rimanere incinta.

Oggi Sabrina ha pubblicato un video, registrato il 27 ottobre, per annunciare la sua prima inseminazione artificiale (ovvero mettono il seme di Alessio dentro il suo utero in modo da facilitare il passaggio degli spermatozoi all’embrione) e il conseguente cambio di programmazione dei suoi canali per almeno tre mesi:

Il medico che mi sta curando, ci ha detto che devo cambiare un po’ lo stile della mia vita. Ora sono troppo attiva, che non sto mai ferma. Sto esagerando. Dopo la prima inseminazione, non ci vuole assoluto riposo, ma devo stare il più tempo possibile seduta, tranquilla e senza stress, perché l’embrione, se c’è, deve attaccarsi bene. Finché non riesco a rimanere incinta e non passano i primi tre mesi, non posso ricominciare la mia vita frenetica al 100%.

In cosa consisterà il cambio di programmazione e di contenuti? Dato che LaSabri ha due canali singoli e un canale di coppia. Su LaSabriGames, dato che sta seduta al computer, non dovrebbero esserci cambiamenti, ma solo qualche contenuto in meno. Sul canale principale, invece, ci saranno più video parlati, che potrebbero annoiare il pubblico più giovane. La durata del cambiamento dipenderà dal successo della fecondazione assistita. Ci sono tre possibilità, una a novembre, una a dicembre e una a gennaio.

Qualora dovesse rimanere incinta Sabrina non lo dirà, perché ha bisogno di non accumulare stress per far andare il tutto per il verso giusto. E’ certa, comunque, che gli utenti più sgamati lo capiranno da soli. Alla fine l’appello: “Dovete aiutarmi più che mai in questo periodo, standomi vicino e non dandomi ansie. Incrociate le dita per noi. Spero di non deludervi“.

[FOTO: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *