in

La Presa Twins, boom su TikTok: “Siamo rimasti amici con Chase Hudson. Proposte da Los Angeles e Brasile” – intervista

Complice il periodo di lockdown e la loro originalità, i LaPresa Twins sono esplosi su TikTok. Durante i mesi di emergenza Covid, quando tutti eravamo a casa, Nicholas e William hanno aumentato del 250% i loro followers. Così il loro profilo è diventato il terzo più seguito in Italia. Oggi hanno superato i 5,5 milioni, e le visualizzazioni medie mensili sono oltre 400 milioni. Un successo incredibile per i due gemelli emiliani (qui la loro scheda).

Come vi spiegate questo boom?

“In realtà neanche noi ce lo spieghiamo… è successo così in fretta! Un anno fa abbiamo aperto il nostro canale su TikTok e in un anno sono cambiate così tante cose. Crediamo che creare contenuti nuovi ogni giorno, cercando sempre di diversificare la tipologia di contenuti sia stata la nostra “chiave del successo””.

Com’è condividere un sogno in due, per giunta con un gemello?

“(risponde Nicholas) È molto bello condividere tutto ciò con mio fratello gemello William, molte volte ci capiamo al volo. Però ci tengo a dire che questo non è il nostro sogno… Piuttosto, è la tappa di un percorso, che vorremmo ci portasse anche a esplorare altro”.

Avete mai litigato per questioni legate ai social? E per una ragazza?

“Per quanto riguarda i social, assolutamente sì: a volte, abbiamo idee contrastanti poiché vogliamo portare contenuti diversi, ma bene o male riusciamo sempre a trovare un accordo. Per quanto riguarda le ragazze, può succedere che ci piace la stessa ragazza ma è una cosa abbastanza rara”.

È vero che sognate di trasferirvi in America? Spesso nei vostri video parlate in inglese…

“Allora… Ci sono arrivate diverse proposte sia da Los Angeles che dal Brasile. Dobbiamo valutare qual è la scelta giusta per noi, per intraprendere un “nuovo” percorso. Non possiamo dirvi di più riguardo a questi progetti per il momento. Diciamo solo che ci saranno altri tiktoker conosciuti sia per il progetto a LA sia per il progetto in Brasile. In ogni caso bisogna aspettare che finisca la pandemia, e poi si potrà partire”.

Avete avuto la benedizione da Lil Huddy qualche mese fa, che vi ha portato fortuna: che tipo è dal vivo, ci avete stretto amicizia?

“È un ragazzo molto simpatico, alla mano… Gli abbiamo insegnato a parlare italiano e lui ci ha insegnato lo slang americano, come avete visto sui nostri tiktok o sul suo vlog su YouTube. Siamo rimasti amici, a volte ci scriviamo, oppure ci commentiamo i video tiktok”.

Avete mai pensato di lasciare i social?

“No, o meglio lasciarli definitivamente ancora no, magari… prenderci una pausa. Ma anche in questo caso è difficile che succeda poiché abbiamo appena iniziato e abbiamo voglia di fare, fare, fare e fare”.

Avete mai rifiutato una collaborazione o una proposta lavorativa che non vi piaceva?

“Certo, capita spesso che ci contattano per collaborazioni o per proposte lavorative che sono fuori dal nostro “personaggio” o che non ci rispecchiano, e in quei casi preferiamo non farle”.

Qual è la cosa più assurda che vi è capitata in questi anni?

“Una volta ci siamo scambiati scuola ed essendo gemelli nessun prof si è accorto dello scambio! Abbiamo postato il video su YouTube, ed è diventato po’ virale: abbiamo dovuto toglierlo, altrimenti ci avrebbero bocciati”.

Vi siete mai pentiti di aver raccontato qualcosa sui social?

“(risponde William): Sì quando mi sono lasciato con Virginia Montemaggi sulle storie ci siamo dati un po’ contro sia io che lei: ora invece penso che le questioni private debbano restare tali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *