Dopo il caso Chernobyl, di cui vi avevamo parlato qui, torniamo a trattare su Webboh del caso di un gruppo di influencer che, a favore di like, si sono riversati nelle ultime ore in una nuova location decisamente pericolosa. Stiamo parlando un lago bellissimo, ma allo stesso tempo molto pericoloso.

La zona in questione è stata ribattezzata “Maldive di Novosibirsk“. Stiamo parlando, nel caso specifico, di una cittadina in Siberia che di recente è stata invasa da Instagrammer ed influencer attirati proprio dalle acque cristalline del suo lago. Peccato soltanto che il colore azzurro/verde acceso delle acque sia legato alle scorie tossiche che una centrale elettrica vicina vi riversa dentro.

Ad avvertire gli avventori del lago è la Siberian Generating Company (SGK), la più grande centrale elettrica della Siberia. Agli influencer alla ricerca dello scatto perfetto, i responsabili della centrale hanno scritto:

siamo consapevoli del fatto che il nostro deposito delle ceneri sia diventato una star del web e che sia lo sfondo perfetto per le vostre foto, ma vi preghiamo di non farci il bagno. Il rischio è la vostra vita». 

All’interno del lago Novosibirsk è infatti presente un ingente deposito di ceneri tossiche della vicina centrale. L’acqua è così azzurra proprio perché il fondo è fatto di ceneri bianche ed estremamente tossiche, residuo del combustibile della centrale in questione.

Dopo l’avvertimento della centrale, per fortuna, sulle sponde del lago è apparso un cartello che mette in guardia i coraggiosi e sprovveduti influencer dei rischi per la loro salute.

Qui sotto alcuni degli scatti più suggestivi (e inquietanti) apparsi di recente su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *