Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Lady Giorgia aspramente criticata per i nuovi tatuaggi! Ecco cosa è successo

Lady Giorgia tatuaggi critiche
Lady Giorgia è stata contestata per i suoi nuovi tatuaggi. Addirittura qualcuno ha deciso di smettere di seguirla!

Lady Giorgia è nuovamente al centro dell’attenzione. Questa volta non c’entrano possibili dissing o nuovi amori: la creator è stata aspramente criticata per i nuovi tatuaggi che si è fatta (e/o per come li ha proposti sul suo profilo Instagram). Vediamo cosa è successo.

Oggi pomeriggio Georgiana ha annunciato orgogliosamente che avrebbe pubblicato un post con i suoi nuovi tatuaggi. Nelle IGS si legge: “Ho postato delle nuove foto. Andate a vedere, sono davvero belle“. Che ci tenesse ai nuovi disegni incisi sulla sua pelle lo si sapeva da giorni, dato che aveva fatto anche un video dove, pur lamentandosi del dolore, si diceva felicissima degli ultimi tattoo.

Nei commenti del post, però, non tutt* i suoi fan li hanno apprezzati. Anzi, molt* si sono scagliati contro di lei e, non curanti del fatto che, come qualcun* ha scritto, il corpo è suo e può farci quello che vuole, l’hanno aspramente criticata: c’è chi, pur con educazione, le ha comunicato di aver deciso di defollowarla: “Non mi piace questa Giorgia…smetto di seguirla ora stesso 👋🏼😕” e chi con ironia le ha chiesto spiegazioni: “scrivi ziopera come descrizione del prossimo post se ti stanno maltrattando e ti stanno costringendo a farti sti tatuaggi sennò non me lo spiego“, ma c’è stato anche chi, senza girarci intorno, l’ha bocciata senza appello: “Così bella acqua e sapone, i soldi rovinano le persone ,sempre detto io” o “Sempre più giù“.

Come se non bastasse, infine, c’è stato anche chi, vedendo i suoi nuovi tatuaggi, si è detto preoccupato per il suo stato di salute, tanto da commentare: “Cosa ti è successo?“, una frase che si trova anche sotto alcuni TikTok. Voi cosa ne pensate? Vi piacciono i suoi tatuaggi o ha esagerato?

[FOTO: Instagram]