in

[TW] La ragazza di Dubai si è tolta la vita? La notizia che circola sui social è una fake news? Ecco cosa sappiamo

La ragazza di Dubai è volata in cielo? Sui social circola questa voce: cosa c’è di vero e di certo?

Ieri vi abbiamo spiegato perché tutti parlano delle influencer a Dubai e dei video diventati virali con l’hashtag #dubaiportapotty. Non torneremo sull’argomento, perché è qualcosa adatto solo a chi ha lo stomaco forte (quindi se volete, potete recuperarlo cliccando sul link, altrimenti potete evitare). Oggi ci occupiamo di una probaile fake news collegata a “la ragazza di Dubai“, ovvero alla creator che ha scandalizzato il mondo. Anche in questo caso vi avvisiamo che parleremo di cose che potrebbero urtare la vostra sensibilità, quindi, pensateci bene prima di continuare a leggere.

Sui social circola la notizia che la ragazza sia morta. Questa ipotesi sarebbe supportata dal fatto che su Twitter un uomo avrebbe registrato la tragica scena con il suo smartphone. Il video, che mostra la ragazza gettarsi da un palazzo, è accompagnato da un messaggio:

Per favore Twitter unisciti a me per piangere la nostra amica che si è suicidata a Dubai. Possa la sua anima riposare nella pace eterna, ma un giorno l’Africa come continente sarò liberato e verrà il tempo in cui non saremo più schiavi…

Al di là del fatto che nel messaggio si citi Dubai, non ci sono riferimenti diretti a “La Ragazza di Dubai” o al #dubaiportapotty. C’è un’altra influencer che pare abbia fatto il “Porta Potty” e che pare abbia ha pubblicato un video, la modella ugandese Mona Kizz. Secondo Getindianews sarebbe morta domenica, ma perché era depressa e potrebbe essere (condizionale d’obbligo) la ragazza della clip caricata su Twitter. Nulla di certo dunque.

Infine c’è chi pensa che “La Ragazza di Dubai” (e quindi la creator che è salita in cielo) sia la tiktoker C4wkt, perché su TikTok ha caricato un video che tratta l’argomento (ma è un POV!) che ha fatto 18 milioni di visualizzazioni. Almeno su di lei abbiamo una certezza: è viva e vegeta e continua a pubblicare TikTok!

[FOTO: Pixabay].

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.