in

La Diva del Tubo racconta tutto quello che è successo nel dietro le quinte del suo servizio a Le Iene – Video

Nel suo ultimo video, La Diva del Tubo ha parlato del servizio che qualche giorno fa Le Iene hanno dedicato a lei e alla sua professione.

Il servizio, ideato da Andrea Agresti, racconta nel dettaglio il ruolo della mistress, degli schiavi e del mondo del fetish più in generale. Per ovvi motivi, le immagini sono andate in onda in tardissima serata e hanno mostrato, forse per la prima volta in assoluto in tv, questo universo per molti versi incredibile, nel bene e nel male.

Alisha Griffanti aka La Diva del Tubo è stata una delle due mistress intervistate e ha raccontato a Le Iene il suo ruolo e il suo mestiere, che nella pratica corrisponde in tutto e per tutto a quello di un’imprenditrice “qualunque”.

Ecco tutti i retroscena del servizio de La Diva del Tubo a Le Iene

la diva del tubo

La Diva ha spiegato di essere stata contattata dalla redazione de Le Iene la scorsa estate. La proposta le è subito piaciuta da morire, considerato che lei stessa aveva pensato di contattare la trasmissione, a sua volta.

Nel video, girato al locale Sadika Club di Milano, abbiamo dunque visto alcune pratiche fetish come il b*llbusting, il bondage e il cuckhold. Insieme alla Diva c’era l’amica Serena, che per l’occasione è dilettata con il trampling.

Nel caso in cui ve lo steste chiedendo, il ragazzo che viene colpito è il proprietario del Sadika, Diego, con cui La Diva del Tubo collabora da tempo.

Le altre due guest star del servizio sono state Anfi, uno degli schiavi “personali” della Diva e “The Vecchio”, l’anziano schiavo statunitense con cui la Diva ha passato un po’ di tempo in occasione del suo viaggio a Miami (e che ha di recente bloccato!).

In generale, La Diva è stata contenta del risultato finale e si è molto divertita a girare il servizio. Tuttavia, la youtuber è anche rimasta un po’ interdetta dal fatto che la redazione non sia riuscita a spiegare bene il suo mestiere, creando una certa confusione. Ecco un estratto delle sue parole

Io non sono una dominatrice che incontra sconosciuti. Io sono una fetish model. Giro i video con i miei attori e i schiavi personali che conosco di persona. Non incontro mai gente sconosciuta, questa cosa non è stata chiara. Tanto è vero che in tantissimi mi hanno poi scritto chiedendomi se avrebbero potuto organizzare delle sessioni private. La mia carriera, ad oggi, ha preso una direzione diversa, quella della cosiddetta “money slavery” online.

Cliccando qui trovate il video completo del servizio de Le Iene dedicato a La Diva del Tubo. Qui sotto invece potete recuperare il suo personale racconto dell’esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *