in

Tragedia al concerto di Travis Scott, otto morti e centinaia di feriti: parla Kylie Jenner – ecco cos’ha detto

Kylie Jenner invia le sue preghiere a tutte le famiglie che hanno perso un caro all’Astroworld, nel corso della performance del compagno Travis Scott

A distanza di alcune ore dalla disgrazia, Kylie Jenner si è esposta su quanto accaduto venerdì 5 novembre all’Astroworld Festival, nel corso del concerto di Travis Scott, tristemente finito in tragedia. Io e Travis siamo distrutti e devastati scrive in un lungo post la giovane mamma, che era presente al concerto per sostenere il suo compagno. Ma cosa è successo? Ricostruiamo i fatti.

ASTROWORLD, il concerto di Travis Scott finisce in tragedia

L’Astroworld Festival doveva essere uno degli eventi più belli e memorabili del 2021, dopo lunghi di mesi senza concerti per via della pandemia. Tuttavia molti lo hanno definito tutt’altro che memorabile, almeno dal punto di vista dello show, a causa dei fatti accaduti nella notte del 5 novembre. Infatti, durante una delle performance di Travis Scott, una parte della folla ha iniziato a spingere verso il palco gli altri spettatori presenti, schiacciando i fan che si erano posizionati nelle prime file contro il palco. Secondo quanto riferito dagli organizzatori il concerto era andato sold out, l’NRG Park di Houston (Texas) ospitava circa 50.000 persone.

Questo tragico avvenimento ha riportato come conseguenze la morte di ben 8 persone – pensate, uno di loro aveva appena compiuto 14 anni – e circa 300 feriti, che sono stati soccorsi e medicati sul posto. Travis, vedendo alcuni dei suoi fan in difficoltà, ha deciso più volte di interrompere la sua performance per chiedere agli addetti di aiutare le persone che si trovavano in evidente difficoltà. Tuttavia questo non è bastato per salvare la vita agli 8 ragazzi coinvolti.

A quasi un giorno dal gravissimo incidente Kylie Jenner, compagna di Travis, ha deciso di esporsi sul suo seguitissimo profilo Instagram:

Io e Travis siamo distrutti e devastati. I miei pensieri e le mie preghiere sono con tutti quelli che hanno perso la vita. Che sono stati feriti o colpiti in qualsiasi modo dagli eventi di ieri. E anche per Travis che so che prova estrema preoccupazione per i suoi fan e per la comunità di Houston. Voglio chiarire che non sapevamo della morte di nessuno fin quando la notizia non è uscita. Non avremmo continuato in nessun modo le riprese o il concerto. Invio le mie più profonde condoglianze a tutte le famiglie in questo momento difficile e prego per la guarigione di tutti coloro che sono stati colpiti.

[FOTO: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *