in

Kim Kardashian la spara grossa: “Tanti non sapevano chi fosse Marylin Monroe prima che io mettessi il suo abito”

Kim Kardashian ha danneggiato gravemente l’abito di Marilyn Monroe? Facciamo chiarezza, lei replica alle accuse!

Torniamo a discutere dell’abito che Kim Kardashian ha indossato ormai mooolti giorni al Met Gala di New York. Sembra assurdo, ma un vestito ha davvero fatto scatenare una tempesta mediatica che non accenna a placarsi. In un’intervista al Today Show, Kim Kardashian ha deciso di dire finalmente la sulle accuse di aver rovinato l’abito, pezzo della storia della cultura americana. La star del web ha affermato di aver scoperto che alcune persone su TikTok non sapevano nemmeno chi fosse Marylin Monroe, prima che lei indossasse il suo vestito:

Questa è stata la cosa più scioccante per me ed è per questo che ero così felice di avere almeno quell’opportunità e che il museo Ripley mi ha dato l’occasione di condividere questo momento in modo che l’abito potesse vivere di nuovo. Rispetto Marylin e capisco quanto questo vestito significhi per la storia americana. Con il tema americano del Met Gala, ho pensato che non ci fosse nulla di più americano di Marilyn Monroe che canta “Happy Birthday” al presidente degli Stati Uniti.

Kim Kardashian ha inoltre respinto ogni accusa di danneggiamento dell’abito, sostenendo la versione dei proprietari del vestito: “Ho indossato il vestito di Marilyn alla fine del red carpet, sono salita sulle scale e probabilmente l’ho tenuto addosso per quattro minuti, poi mi sono sono cambiata proprio in cima alla scalinata”. Insomma, dopo la sparata sul fatto che non tutti su TikTok conoscessero Marilyn prima di quella sera, Kim ha voluto mettere tutti i puntini sulle “i”. Ci sarà riuscita?

No, Kim Kardashian NON ha rovinato l’abito di Marilyn Monroe: parla il proprietario, ecco la verità!

Articolo del 17 giugno – Se ne sta parlando da giorni, ma ora siamo a un punto di svolta: Kim Kardashian NON ha rovinato il vestito di Marilyn Monroe. A rivelare l’incredibile notizia, che annullerebbe tutti i confronti delle ultime ore, è stato un rappresentante di Ripley’s Believe it or Not, la catena di “musei delle stranezze”, che ha acquistato il vestito nel 2016 per la modica cifra di 4,8 milioni di dollari.

“Un rapporto scritto sulle condizioni dell’abito all’inizio del 2017 afferma che un certo numero di cuciture sono tirate e consumate. Questo non sorprende, data la delicatezza del materiale“, il testo riportato dal rappresentante dei musei al sito americano TMZ. Anche un altro pezzo forte della catena, che ha partecipato al Met Gala con Kim Kardashian, ha dichiarato che:

Dalla base della scalinata del Met Gala, occasione in cui Kim Kardashian ha indossato il vestito, fino alla cima e al momento della restituzione, l’abito è rimasto nelle stesse condizioni dell’inizio.

Ma allora la foto di confronto, quella del prima e del dopo che ha fatto il giro del mondo, che mostra come il vestito si sia rovinato? La foto del “prima”, che mostra un abito pressoché perfetto, sarebbe stata scattata ben prima che il museo lo comprasse. Insomma, il vestito era stato acquistato dal museo già in parte danneggiato. Inoltre, dal 2016, il vestito di Marilyn è stato mostrato in tutto il mondo in varie esposizioni: potrebbe essere stato questo tour ad aver ulteriormente messo “in pericolo” il vestito, e non Kim, che tanta fatica ha dovuto fare per poterlo indossare solo per una sera! Povera Kim, dobbiamo tutt* chiederle scusa!

Kim Kardashian ha rovinato l’abito di Marilyn Monroe che ha indossato al Met Gala? Ecco il prima e dopo!

Ricordate l’abito da 4,8 milioni di dollari indossato da Kim Kardashian al Met Gala 2022? No, non è stato disegnato su misura da un famoso stilista e non è nemmeno stato comprato in una boutique extra lusso. Apparteneva alla diva Marilyn Monroe, cucito e progettato per lei. Lo aveva sfoggiato il 19 maggio del 1962, in occasione del compleanno del presidente americano John F. Kennedy. 45 anni festeggiati al Madison Square Garden, con la bellissima Marilyn che canta: Happy birthday Mr. President!

L’edizione 2022 Met Gala, l’evento di beneficenza annuale in cui presenziano i più importanti vip mondiali, aveva come tema il glamour e l’old fashion americano. Quale migliore occasione per la Kardashian per mettersi in mostra? Infatti ha scelto di indossare quel celebre abito di Marilyn, esposto addirittura in un museo. Per poterlo portare correttamente, ha dovuto perdere peso, e non sono mancate le aspre critiche da parte del pubblico. Ma per l’influencer non è finita qui. Pare che il vestito, dopo l’evento dello scorso maggio, sia parecchio rovinato…

Kim Kardashian ha rovinato l’abito di Marilyn Monroe? Tessuto consumato e brillanti mancanti

Il polverone mediatico è stato sollevato dalla modella e fotografa Sarah McGonagall, che con un tweet ha mostrato il confronto tra il prima e il dopo del preziosissimo abito. Si vede chiaramente che mancano parecchi cristalli e anche la cerniera è visibilmente danneggiata. La donna si è espressa sui social molto duramente:

È come entrare al Louvre e gettare il diluente per vernici direttamente sulla Gioconda. La conservazione della moda è importante. Questa è la distruzione di un insostituibile manufatto storico, tutto per una passeggiata su un tappeto rosso. Ne farò una malattia.

Non finisce qui, perchè anche l’account Instagram MarilynMonroeCollection ha deciso di esporsi e segnalare i danni irreparabili. Ricordiamolo: già all’epoca del suo confezionamento, l’abito era delicatissimo, la stessa Monroe si è permessa di indossarlo una sola volta! Quando Kim Kardashian lo ha provato, già c’era stato un intoppo con la cerniera che non faceva presagire nulla di buono… Tant’è che la modella ha dovuto camuffare il tutto coprendosi con una pelliccia bianca. Cosa ne penserebbe Marilyn?

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.