in

Kim Genco si ricovera per disturbi alimentari. Il creator spiega, perché sarà meno presente sui social: ecco cosa ha detto

Kim Genco oggi si ricovera per combattere i disturbi alimentari che gli stanno condizionando la vita. L’annuncio sui social.

Kim Genco si ricovera
Kim Genco si ricovera

Kim Genco si ricovera. Il protagonista de Il Collegio 6 ha annunciato che oggi entrerà in clinica per combattere la sua battaglia contro i disturbi alimentari. Su Instagram ieri ha scritto:

Lo dico una volta sulle Storie senza dover riscrivere mille volte la stessa cosa a decine di persone, oltre che per tenere informati voi. Domani mi ricovereranno. Purtroppo, per quanto forte io sia, ho bisogno di una fase di stallo anche io, dove mi riprendo da tutto. Sarà difficile, ma spero di uscirne illeso e con tanta voglia di vivere e fare. Ovviamente sarò più assente sui social (non so ancora come funzioni per i telefoni), ma non vi lascerò mai senza niente o da soli. Ovviamente (venitemi incontro) darò priorità ai miei amici e le persone che amo, piuttosto di qualche storia in più. Vi voglio bene, grazie di aver letto sino a qua.

Per capire meglio cosa dovrà affrontare Kim Genco bisogna andare su TikTok dove il creator entra più nel dettaglio con un video sfogo in cui non nasconde la sua sofferenza e tristezza:

Qualche settimana fa vi raccontai dei vari problemi che avevo, nominando i tre principali che avevo. Questa cosa è andata abbastanza avanti. Mi sono fatto un mese di psicologo, di psicoterapeuta, di psichiatra e anche di questo medico che mi teneva sotto controllo per via dei disturbi alimentari. La situazione sta crollando. Lo dico ridendo e scherzandoci sopra, ma dentro fa tanto male. Ho già pianto abbastanza per questa cosa.

Domani mi ricoverano e non so per quanto tempo starò dentro. Diciamo che ho minimo due settimane da farmi. Durerà quanto serve. Vi dico questo, perché sarò molto inattivo. Magari pubblicherò i video preregistrati. Non voglio lasciarvi senza. Siete parte di me. Siete il mio lavoro e la mia famiglia. Spero vivamente che questa cosa possa servirmi e che mi aiuterò. Ho una nuova sfida da affrontare e un nuovo passo avanti da fare. E’ obbligatorio farlo come passaggio. Vi ho sempre mostrato di me la parte forte, adesso vedete la parte debole. Ricordatevi che vi amo tantissimo.

Non possiamo che augurargli di riuscire a portare a termine questa sfida, ricordandogli che chi affronta i propri problemi è tutt’altro che debole. La sua testimonianza potrà essere d’aiuto per molte persone che lo seguono. La battaglia deve combatterla lui, ma non sarà mai solo. Forza Kim!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.