in

JoJo Siwa, al via una petizione per dedicarle un aeroporto negli Stati Uniti! – ecco perché

Aperta un’iniziativa per sostituire il nome dell’aeroporto “Ronald Reagan” con quello di JoJo Siwa: l’iniziativa è virale, boom di firme!

Una petizione per intitolare un aeroporto americano a JoJo Siwa? Avete capito bene! La notizia è di qualche giorno fa e sta facendo il giro del mondo. La popolare star del web, idolo dei bambini, potrebbe dare in futuro il nome a quello che oggi è il Reagan Washington National Airport. Ora vi spieghiamo tutti i dettagli.

Si tratta di un’iniziativa lanciata su change.org ad aprile scorso, volta a cancellare il nome dell’ex Presidente degli Stati Uniti, in carica dal 1981 al 1989. In poche settimane, la petizione ha raccolto il favore di decine di migliaia di persone, gran parte fan di JoJo Siwa. L’obiettivo dell’iniziativa è fissato a 75.000 firme e mentre vi stiamo scrivendo se ne sono accumulate 73.399. Manca davvero poco al traguardo. Ma per quale motivo il Reagan Washington National Airport dovrebbe diventare il JoJo Siwa Airport? Dietro alla scelta ci sarebbero ragioni politiche.

Le motivazioni sono rivelate nella descrizione della petizione, disponibile a questo link. “Perché mai dovrebbe esserci un aeroporto che prende il nome da un criminale di guerra?“, in riferimento all’aggressiva politica estera del politico repubblicano, in passato anche attore. Ma non solo: c’è anche chi pone la questione sui diritti LGBTQ+. “Perché l’aeroporto dovrebbe essere intitolato a qualche omofobo scontroso, quando JoJo Siwa è PROPRIO QUA!”.

Negli scorsi giorni JoJo Siwa ha voluto commentare la vicenda, dicendo che l’idea sarebbe la più pazza di sempre e che sostiene assolutamente l’iniziativa:

Ci sto assolutamente! Sarebbe la cosa più strana di sempre, immaginate: prenderei ogni aereo da lì! Mia mamma mi ha detto di firmare la petizione!

Chissà se il Congresso degli Stati Uniti approverà mai un cambiamento simile! N

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *