in

Jody Cecchetto si sfoga per le critiche dopo l’addio agli IPants: “Non c’entra Valeria Vedovatti” – ecco cos’ha detto

Jody Cecchetto si sfoga. Il creator, che ha annunciato nelle scorse ore la fine della relazione con i suoi compagni di crew, Tony IPants e Red Nose, ha pubblicato alcune Stories per fare chiarezza sul suo destino. Jody è profondamente dispiaciuto che molti non credano alla rottura degli IPants o che diano la colpa a Valeria Vedovatti, la sua fidanzata:

Mi spiace che molti pensino che sia fake o che sia colpa di Valeria. Mi piacerebbe avere un confronto. Sono entrato nella diretta (ndr, il riferimento è al programma che i due ex colleghi hanno su RDS Next) e ho spiegato quante più cose possibili. Sono giorni difficili, mi spiace che ci siano tutte le cose negative dell’essersi staccati.

Nonostante l’intervento in diretta, Jody Cecchetto ha voluto sottolineare la necessità di avere uno spazio proprio dove dire la sua e spiegare per filo e per segno i suoi piani futuri. L’esperienza con gli IPants, d’altronde, lo ha assorbito completamente negli ultimi anni:

Il fatto è che ho solo espresso il mio desiderio di poter parlare con le persone a cui interessa sapere e a cui devono essere chiariti dubbi – perché ho visto molta confusione e gente che spara sentenze o assurdutà in marito alla mia uscita – in uno spazio che sia totalmente mio. Non per egocentrismo, ma per il fatto che dovrò iniziare a ragionare come singolo. E sarà dura perché abituato a lavorare in un gruppo che tutti e tre abbiamo tirato su.

Jody Cecchetto parla del suo futuro dopo l’addio agli IPants

Jody ha infine aggiunto che non conosce bene ancora la strada che intraprenderà. Il creator ha tuttavia dato grande supporto ai suoi colleghi, ancora decisi a dare prestigio al progetto IPants:

Non si tratta di grindare. Si tratta di voler far capire a chi interessa e quel pubblico che si è affezionato al trio, che adesso possono continuare a seguire il progetto IPANTS in una veste 3.0., di duo, con Tony e Red carichi per continuare a portare comicità ed intrattenimento sempre alla grande sul loro canale. Io ovviamente avrò altri mezzi, altri canali e altri modi. Avrò un mio spazio che in questi giorni dovrò capire da zero come plasmare. E chi vorrà seguirmi perché si scoprirà curioso e interessato lo farà, nulla è imposto. Ma come hanno avuto il diritto e il dovere nei confronti di chi voleva sapere di dire la loro versione dei fatti sul loro canale, pensavo di poterla avere anche io sui miei canali. Come in parte sto facendo ora qui sulle Storie. Visto che in questi giorni sono stato praticamente sempre zitto, per mia scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *