in

Perché Jenna Ortega in “Mercoledì” non sbatte le palpebre? Vi spieghiamo il motivo!

Sono in molti ad avere notato che Jenna Ortega, l’attrice che interpreta Mercoledì Addams in “Mercoledì”, non sbatte le palpebre. Ma perché?

Jenna Ortega non sbatte mai le palpebre Mercoledì Addams
Jenna Ortega non sbatte mai le palpebre Mercoledì Addams

Dopo l’uscita su Netfilx della serie “Mercoledì”, molte persone hanno notato che l’attrice protagonista, Jenna Ortega, non sbatte le palpebre. Come mai? Ve lo spieghiamo noi

Per rispondere a questo retroscena sulla serie occorre partire dal principio. Mercoledì è la nuova serie Netflix, uscita sull’omonima piattaforma lo scorso 25 novembre, diretta da Tim Burton. Vede come protagonista Jenna Ortega nei panni di Mercoledì Addams, membro della celebre Famiglia Addams che, oltre ad aver ispirato la serie stessa, ha tenuto i telespettatori attaccati italiani alla tv a partire dal 1996.

Mercoledì è una ragazzina goth, macabra, amante del nero e delle torture (soprattutto sul fratello minore), che a quanto pare, non proverebbe nessun tipo di emozione, o per lo meno, sarebbe molto brava a nasconderle. Proprio per questo, stando anche a quanto ha riportato su TikTok l’esperto di serie Daniele Giannazzo, le palpebre di Mercoledì (Jenna Ortega) non sbatterebbero mai.

@daninseries

#curiosity adoro questa cosa di #jennaortega che non sbatte le palpebre in #mercoledì ! Lo avevate notato? #wednesday #fy #fyp

♬ suono originale – Daniele Giannazzo
Jenna Ortega non sbatte le palpebre

Tutto sarebbe quindi partito da una scena in cui, per caso, Jenna non avrebbe sbattuto le palpebre nemmeno una volta e il regista, dopo aver notato questo dettaglio, avrebbe deciso di includerlo nei tratti distintivi del personaggio di Mercoledì che, effettivamente, per tutto il corso della serie non smuove il suo sguardo fisso e privo di emozioni. Insomma, un vero esercizio di concentrazione per l’attrice, voi ci riuscireste?

[FOTO: Immagine ufficiale Netflix]