in

James Charles usa musica sacra indiana per un tiktok. L’accusa: “Così offende la comunità” – arrivano le scuse

James Charles
James Charles

James Charles è stato accusato di aver insultato la cultura indiana realizzando un video su TikTok contenente quattordici secondi di Sangeetham (musica sacra) e un filtro particolare.

Numerosi utenti su Twitter hanno criticato la sua scelta a tal punto da far andare in tendenza #JamesCharles.

La musica classica indostana richiede anni di formazione. Circa 10 anni e a lui bastano 2 minuti per prenderla in giro. Vaffanc*lo James Charles. La cosa peggiore è che vedo gli indiani che seguo che ne parlano.

Fanc*ulo James Charles e fanc*lo chiunque altro pensi che deridere la cultura indiana sia divertente. Voi ragazzi siete così a bere il tè chai e a farvi tatuaggi temporanei all’henné e ad appropriarvi della nostra cultura. Sedetevi e chiudete quella ca**o di bocca.

James Charles può anche soffocare per aver usato la nostra musica tradizionale come uno scherzo. Mostra solo quanto i bianchi non abbiano una cultura propria e per questo mettano costantemente il naso nella nostra. Vaffanc*lo.

Qualcuno ha anche ricordato che l’influencer non è l’unico ad utilizzare questa canzone e ha dato la colpa a TikTok:

Non è solo James Charles. C’è un’intera tendenza del ca**o in corso su TikTok. Il problema è che è normalizzato. Disgustoso! TikTok è vietato in India, quindi non possiamo dire nulla lì, ma se sei su TikTok prova ad istruire le persone su questi argomenti. Grazie.

James Charles si scusa

Successivamente James ha cancellato il video e si è scusato, chiarendo che non fosse sua intenzione insultare la cultura indiana e sottolineando di non essere stato l’unico ad utilizzare quella musica:

1,8 milioni di altre persone hanno realizzato il video con questa musica, ma sono io quello criticato. Pensavo che il filtro fosse divertente, non la canzone. Il canto è impressionante, ma ho cancellato il video, perché ovviamente non volevo offendere nessuno.

James Charles canzone sacra indiana utilizzata
James Charles canzone sacra indiana utilizzata

Non è la prima volta che le musiche di TikTok creano problemi ai più grandi influencer americani: Nessa Barrett qualche mese fa usò impropriamente come colonna sonora alcuni versi del Corano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *