in

James Charles, ragazzi minorenni lo accusano di molestie e YouTube lo “licenzia”? Vediamoci chiaro!

Alcuni ragazzi di 15 e 16 anni denunciano James Charles di essere un molestatore online, mentre YouTube lo rimuove dal ruolo di conduttore!

James Charles
James Charles

Si sta scatenando una tempesta su James Charles. Il beauty creator non è nuovo alle polemiche, ma queste ultime che lo hanno travolto potrebbero davvero metterlo nei guai. Alcuni ragazzi minorenni hanno infatti accusato James Charles di molestie sessuali online. Ripercorriamo con ordine la storia, partita lo scorso febbraio.

Alcune settimane fa, un ragazzo di sedici anni di nome Isaiah ha reso pubblico un video con cui ha rivelato che James Charles – che di anni ne ha quasi 22 – gli avrebbe inviato foto spinte e messaggi erotici. La chat sarebbe avvenuta tramite Snapchat. “Mi sentivo a disagio, gli ho detto la mia età e lui la sua”, il commento di Isaiah, che dopo lo scoppio della polemica ha rimosso il video. James Charles ha smentito la versione del ragazzo, rivelando di aver scambiato sì con lui dei messaggi e delle foto, ma solo perché convinto che avesse 18 anni. Ecco come ha commentato poi la polemica:

A causa di situazioni come questa, invece di credere sulla parola, ora chiederò di vedere la carta d’identità o il passaporto di ogni ragazzo con cui ho una conversazione.

Successivamente altri ragazzi si sono uniti alle parole di Isaiah, confessando di aver avuto brutte esperienze in chat privata con James Charles. Uno di questi, di diciassette anni, ha perfino pubblicato alcuni screenshot della conversazione con il beauty influencer. Dopo aver appreso della sua minore età, James Charles avrebbe continuato a inviare messaggi e foto non richiesti.

James Charles, licenziato da YouTube: si moltiplicano le denunce di molestie

Nel frattempo l’influencer americano è stato fatto fuori dal suo programma su YouTube, Instant Influencer. E c’è chi giura che la causa del licenziamento sia legata alle polemiche di questi mesi, da cui la piattaforma vorrebbe prendere le distanze. “Possiamo confermare che la seconda stagione della serie originale di YouTube avrà una nuova direzione creativa, incluso un nuovo conduttore“, ha reso noto un membro dello staff della trasmissione,

Ad alcune ore dalla notizia dell’assenza di James Charles nella seconda stagione del programma, un altro giovane di appena quindici anni ha denunciato l’atteggiamento molesto di James nei DM. Come accaduto negli altri casi, sono stati resi noti gli screenshot della chat compromettente. James Charles avrebbe così deciso di bloccare il ragazzo su Snapchat, che a sua detta si sarebbe presentato come un ragazzo maggiorenne. Insomma, stesso copione delle storie precedenti, con tanto di vittima che invece afferma che James era a conoscenza della sua età.

Usciranno altre storie simili?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *