in

Piango, la parodia di Jambo a opera di xMurry è tutta da ridere

Il tormentone dell’estate 2019? Sarà Jambo, non ci sono dubbi. La canzone di Giusy Ferreri, Omi e Takagi & Ketra spopola già in radio e negli stabilimenti balneari grazie alla sua freschezza. Ma anche la parodia, quella appena uscita a opera dello youtuber xMurry (finito spesso nella nostra classifica dei video più visti della settimana), non è da meno. Si intitola Piango e racconta, in maniera del tutto ironica, l’estate “da povero” di un ventenne medio.

Nel videoclip, davvero ben fatto, compaiono anche Fabrizio e Federico Sansone, i due fratelli siciliani conosciuti come I Sansoni.

Piango di xMurry, parodia di Jambo: il testo

Eccoci ancora qua

rimasti soli in città

voi con le foto al mare

io nuovo nel sudore

ho passato sei mesi

ad odiare l’inverno

ma con questo caldo

giusto sto impazzendo

vorrei andare a Ibiza

a fare il macello

ma son troppo povero

e quindi mi arrendo

e mentre voi

sbocciate al mare

io invece resto qui

a deprimermi

non ho i soldi per fare niente

ahi ahi ahi ahi

mi sento proprio un pezzente

ahi ahi ahi ahi

Mentre tu sei a Riccione

io sudo sul balcone

piango uh ah ah

ma dimmi tu

perché proprio a me

povero me

mentre mi asciugo la fronte

mi sta venendo un’insolazione

voi siete già tutti scuri

io ho l’abbronzatura da muratore

tu dici che

vuoi andare a Lloret

e invece a me

vin da pianger perché

non ho i soldi

per fare niente

ahi ahi ahi ahi

ahimè son nato pezzente

ahi ahi ahi ahi

se apro il portafoglio

mi sanguina l’orgoglio

piango uh ah ah

ma dimmi tu

perché proprio a me

povero me

ohi ohi

continuo a sperare

di riuscire a fare

una vacanza stellare

ohi ohi

e invece ogni estate

la passo sul water

a dare testate

ogni estate è più deludente

ahi ahi ahi ahi

e non posso farci niente

ahi ahi ahi ahi

invece che alla playa

resto con mamma

piango uh ah ah

ma dimmi tu

perché proprio a me

povero me

https://www.youtube.com/watch?v=jpYWvtU-Dzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *