in

Jake Paul diventa il “leader dei negazionisti”? Sul Covid dice: “Penso che la malattia sia una bufala” – polemiche

Jake Paul
Jake PaulJ

Il popolare youtuber (oggi anche boxer) Jake Paul non smette di far parlare di sé. Prima organizzando feste durante questo periodo di pandemia, poi per le accuse di violazione di domicilio e raduno illegale. Di recente è tornato a far discutere. Durante un intervista con Marlow Stern del Daily Beast ha sostenuto che il Covid-19 “è una bufala”.

Il giornalista ha trovato inopportuno che Jake ospitasse mega feste nella sua residenza di Calabasas mentre i casi di Covid stavano salendo nello Stato della California. Quelle feste hanno attirato tante lamentele e condanne da parte persino del sindaco della città. Durante un’intervista a luglio con Insider aveva affermato: “Personalmente non sono il tipo di persona che si siederà e non vivrà la sua vita“.

Ti penti di questi commenti e vivi ancora con questa mentalità?“, gli ha chiesto il giornalista. Jake Paul afferma di pentirsi di quella frase, ma rincara la dose: “E’ ora che gli USA tornino alla normalità“. Marlow Stern dopo questa affermazione gli chiede se veramente la pensa così? L’influencer ribatte:

“Sì. Al cento per cento. Ci sono persone che perdono posti di lavoro, ci sono piccole imprese che stanno andando in bancarotta. Ci sono milioni di persone che sono disoccupate in questo momento, la gente si sta rivolgendo all’alcol e alla droga per far fronte a tutto ciò che sta succedendo. Questa è la cosa più dannosa per la nostra società. I casi di COVID sono inferiori all’1%, e penso che la malattia sia una bufala”.

Marlow continua dicendo: “Sai che il Covid ha ucciso 260.000 di persone?“. L’influencer controbatte: “Anche l’influenza uccide“. Il giornalista lo coregge: “L’influenza uccide 20mila/70mila persone l’anno ma abbiamo un vaccino“.

Jeffree Star, l’impero sta per crollare? I suoi prodotti venduti scontati al discount (ed è crisi anche su YouTube)

LaSabri doppierà una mucca in un film animato: lei racconta com’è andata!