in

Ivanhoe Spalluto dedica una canzone a Jasper (che esce il giorno del suo compleanno): ecco cosa dice!

Di cosa parla C’è qui il tuo papà, il singolo che Ivanhoe Spalluto ha dedicato a suo figlio Jasper?

Ivanhoe Spalluto Jasper canzone
Ivanhoe Spalluto Jasper canzone

In occasione del quarto compleanno del piccolo Jasper, suo papà Ivanhoe Spalluto ha pubblicato una canzone dedicata a lui, C’è qui il tuo papà. Di cosa parla? Velo spieghiamo noi.

Il brano ripercorre i momenti più importanti del loro rapporto, grazie ad una serie di immagini e di attimi di gioia. Ivanhoe parla a Jasper e, con tutto l’amore che ha in corpo, gli assicura che sarà pronto a sacrificarsi per lui pur di aiutarlo a superare i grandi ostacoli della vita. Il ritornello ci ricorda che basta un sorriso, in questo caso quello che splende sui volti di loro due, per permettere ad un genitore e ad un figlio di sopportare il peso del mondo insieme. Il tiktoker spiega:

“C’è qui il tuo papà” è il mio primo singolo, interamente dedicato a mio figlio. Attraverso questa canzone racconto il nostro rapporto fatto di semplicità e gioia, una vera e propria complicità caratterizzata dall’amore reciproco e dalla condivisione di momenti di pura felicità.
Il testo è una poesia incentrata sul futuro di mio figlio dove mi offro di essere un compagno di viaggio e una roccia a cui appigliarsi nei momenti più duri, la scelta della cover ne rappresenta a pieno questa visione.

Nella canzone, che è già disponibile sulle principali piattaforme (Qui spotify), è presente anche un breve featuring di Jasper che, da seconda voce, canta la frase più importante ( “Quando tocco il fondo c’è qui il mio papà“) trasformandola in prima persona: “Quando tocco il fondo c’è qui il mio papà“.

C’è qui tuo papà testo

Non ho mai cercato il bene nelle mie paure
Ho soltanto dato fede a quello che ho davanti
Siamo figli di ferite senza le armature
Ma da quando ci sei tu non sono così tante
Quando la sorte si metterà contro
Quando sarai di fronte alla realtà
Lasciami prendere il peso del mondo
Quando tocchi il fondo c’è qui il tuo papà

Ora vedo il fermo immagine tutto s’azzera
E cerco i titoli di coda di una storia vera
Siamo inverno che si fonde con la primavera
Due pianeti che si perdono nell’atmosfera
E ridi di getto con due colpi nel petto
Siamo al posto sbagliato nel momento perfetto
E voglio incontrarti da soli a metà
Dare un senso alla noia e alla fragilità

Siamo fatti di polvere in fondo
Ma cambieremo nella vita anche noi
Possiamo correre in largo e anche in tondo
Ma restiamo supereroi
Anche quando tutto sembrava troppo grande
Restavi sulle spalle forza ti tengo io
E tu diventi grande sembra tutto gigante
Fuori il cielo ci guarda e allora guardo anch’io

Quando la sorte si metterà contro
Quando sarai di fronte alla realtà
Lasciami prendere il peso del mondo
Quando tocchi il fondo c’è qui il tuo papà

Ora vedo il fermo immagine tutto s’azzera
E cerco i titoli di coda di una storia vera
Siamo inverno che si fonde con la primavera
Due pianeti che si perdono nell’atmosfera
E ridi di getto con due colpi nel petto
Siamo al posto sbagliato nel momento perfetto
E voglio incontrarti da soli a metà
Dare un senso alla noia e alla fragilità

C'è qui il tuo papà Cover
C’è qui il tuo papà Cover

[FOTO: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *