in

Issima91 al centro di un’ennesima polemica legata al Coronavirus. La sua risposta è da applausi

Il parallelismo tra la commedia di Shakespeare e le polemiche addossate allo youtuber Issima91 è molto forte. Nell’ultimo video lo youtuber ha voluto rispondere alle sterili critiche addossatagli dal popolo del web a causa del Coronavirus. Recentemente era stato sulla bocca di tutti anche per il post con una mascherina di Fendi, per poi scoprire che era stato architettato appositamente da lui.

Issima91 e il video dove si taglia i capelli

Tutto il polverone mediatico è nato da un video vlog uscito ieri, 27 marzo. Lo youtuber toscano in primis ci accompagna nel tragitto verso il supermercato, per la spesa settimanale. Già dopo queste clip le polemiche non tardano ad arrivare. Infatti Cristiano era in compagnia del suo amico nonché coinquilino Diego, anch’egli toscano. Gli utenti hanno criticato la scarsa persecuzione delle norme dettate dal Ministero della Salute che indicano di poter uscire una persona per nucleo familiare. Nel video risposta uscito oggi, però, l’influencer spiega il motivo di tale comportamento:

Vorrei ricordare che qui a Milano non abbiamo una macchina. Al supermercato siamo entrati separatamente, per rispettare le norme. Semplicemente per evitare di uscire più volte alla settimana andiamo in due così uno porta i sacchetti della spesa, mentre l’altro porta le casse d’acqua. Se non facessimo così saremmo costretti ad andare più volte e il rischio di contagio sarebbe ancora più elevato.

Circa a metà del video incriminato, ci mostra l’esperimento fatto con l’amico Diego, dove quest’ultimo taglia i capelli allo youtuber. Purtroppo però alcune persone fanno molta attenzione ai titoli dei video e poco ai contenuti. Infatti degli haters hanno commentato insultandolo senza neanche aver dato un’occhiata alle clip. Altri ancora invece hanno criticato l’eccessiva superficialità dei video di Issima91, soprattutto in un periodo come questo, ma noi pensiamo invece che l’intrattenimento rappresenti l’evasione dal momento storico che stiamo affrontando. Ecco le parole del toscano:

Io non sono obbligato a dare spiegazioni su ciò che sta accadendo, non sono un esperto, non sono un virologo ne’ un dottore quindi tutto quello che direi risulterebbe fuoriluogo, lascio parlare gli esperti.

Il finale da Oscar

Per conludere al meglio ci ha lasciati con una piccola bomba, invitando gli haters ad andare a vedere altri video dato che la piattaforma è satura.

Se vi va bene, bene, se non vi va bene, ci sono moltissimi altri canali che magari fanno cavolate che vi piacciono di più, tipo gli slime fatti in casa.

Caro Cristiano, sappi che i video degli slime non sono così interessanti, e che speriamo che ti possa lasciare alle spalle queste sterili polemiche. Per questa volta, dalle Allegre Comari di Windsor è tutto, alla prossima polemica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *