in

Arriva l’opzione per inserire i pronomi nella bio di Instagram, ecco come funziona!

A grande richiesta è stata diffusa la funzione per inserire i propri pronomi sul profilo di Instagram: tutto quello che bisogna sapere!

Lo chiedevano in tanti, finalmente è realtà. Instagram ha deciso di introdurre una nuova opzione che permetterà agli utenti di inserire nella biografia del profilo i pronomi con cui si sceglie di essere chiamati. Un passo avanti verso l’inclusione e per evitare ogni forma di misgendering (l’uso di pronomi in maniera errata).

Una forma di rispetto per tutti coloro che anche grazie alla piattaforma hanno modo di conoscere persone e storie e comprendere meglio la propria identità di genere. Attualmente questa funzione è esclusiva per gli utenti di Instagram che hanno già compiuto 18 anni di età. Sarà possibile inserire fino a quattro pronomi nella propria biografia. Niente più pronomi inseriti nella biografia, ma una sezione apposita dove poter rivelare tutte le informazioni del caso.

Instagram ha annunciato la notizia tramite il proprio profilo Twitter, rivelando che l’opzione è attualmente disponibile solo per gli utenti che si sono registrati al portale in alcuni specifici paesi. Ad oggi sarebbe attiva negli Stati Uniti e nel Regno Unito, ma secondo quanto annunciato arriverà presto anche in altri paesi. Molto probabile, quindi, che la scelta del pronome rappresenterà un’opzione anche per gli utenti italiani.

Proprio sotto al nome, prima dell’username, si potranno aggiungere i pronomi. Data la sensibilità del dato, si potrà inoltre scegliere che solo ai propri follower sarà accessibile l’informazione. Sei tra gli utenti fortunati ad avere la possibilità di aggiungere il dato alla bio? Puoi controllarlo andando sulla pagina del tuo profilo, cliccando su “Modifica profilo” e osservando i campi liberi. Ce n’è uno dedicato ai pronouns? Allora puoi modificare la tua bio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *