in

Ma Instagram paga gli influencer, e se sì quanto? Vi diamo la risposta che non vi aspettate

Quanto viene pagato da Instagram un influencer? Niente. Ecco come si guadagnano i soldi su uno dei social più usati al mondo.

Instagram paga
Instagram paga

Molto spesso di fronte ad influencer con centinaia di migliaia di follower su Instagram c’è qualcuno che pensa: “Beato lui, guadagnerà un sacco di soldi“. Ma è veramente così? Prima di spiegarvi come monetizza un creator su IG vi diamo subito la risposta, che forse non vi aspettate: a prescindere dal numero di follower un influencer non guadagna nulla da Instagram.

Rispetto TikTok, che ha lanciato da tempo il fondo creator, YouTube che da sempre monetizza i video e Twitch che dà la possibilità agli streamer di guadagnare da sub e donazioni, Instagram si sta muovendo molto lentamente, nonostante si nutra soprattutto dei contenuti originali di persone che fanno questo per vivere.

Al momento un influencer su Instagram guadagna soprattutto grazie alle affiliazioni (quando vedi link all’interno di post o Stories), alle collaborazioni con i brand (proprio ieri, parlando degli Inda Awards, vi abbiamo spiegato brevemente la strategia su cui si basa ogni sponsorizzazione, ovvero l’Influencer Marketing) o collegando uno shop, cioè una vera e propria vetrina del proprio merchandising (ma di questo ve ne parleremo in futuro).

Instagram pagherà gli influencer?

A quanto pare le cose cambieranno nel giro di qualche mese. Come racconta Notjustanalytics, Instagram, non solo ha introdotto i badge nel bonus live, ma nei prossimi mesi aggiungerà altre fonti di guadagno (alcune delle quali sono già diventate realtà negli Stati Uniti), come il bonus per gli annunci IGTV, il bonus Reels (in base al rendimento dei contenuti), gli abbonamenti e gli eventi online a pagamento.

In attesa che tutti questi metodi di monetizzazione diventino una realtà, per gli influencer il numero di follower è importante esclusivamente per convincere un brand ad investire su di loro. Attenzione, però, sempre più aziende stanno prendendo in considerazione altri valori per scegliere a chi affidare la pubblicità (anche perché c’è chi si compra i follower). Ad esempio è diventato molto importante quanto è “calda” una community, ovvero quanto interagisce con like e commenti ai post che un influencer pubblica. Per questo siete importanti voi. Ma questa è un’altra storia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.