masturbate challenge

Sulla masturbazione ci sono ancora tanti, troppi taboo. Ecco il motivo per cui un canale Instagram da circa 20.000 followers, Shameless Sex Podcast, ha deciso di lanciare una speciale sfida virale.

View this post on Instagram

It's contest time again! May is M@sturbation month, and to celebrate we are running a 30 Day Self-Pleasure Challenge 🎊 . The intention of this challenge is to help de-stigmatize #selfpleasure while also giving participants an opportunity to connect with their own pleasure/body on a deeper level (and potentially win some awesome prizes 🎁 as well!) . . Instructions: Open to anyone 18+ of all genders. DM or email an anonymous photo of yourself like the one here (we may share your photo but we promise to keep your info private) stating something about your current self-pleasure practice in 10 words or less by April 30th. Then for the month of May you will self-pleasure for a min of 10 minutes/day, with no goals for org@sm (but if it happens, great!), and our suggestion – no porn and no vibrators (but nobody will be excluded no matter how they choose to self pleasure). Every week we will ask you to send another anonymous photo of yourself describing your week's experience – what you learned, challenges, breakthrough's etc. 📝 Everyone who sends in 1 photo 📸 per week will be entered into a raffle to win: Grand prize <<Valued over $1000!>>>- Hot Octopuss Duo 👐🏼(@hotoctopuss), a bottle of Uberlube💧, access to OMGyes💥, access to our Wild Woman Sex online workshop, a copy of Come As You Are by Emily Nagoski 📚(@enagoski) AND a Sex Coaching or Sexological Bodywork session with Dolly Josette 🗣(@pleasuremuse) (episode #102) Runner up prizes include: a bottle of Uberlube, access to OMGyes, access to our Wild Woman Sex online workshop, copies of Come As You Are, and more! #selfpleasurechallange #selfpleasure #shamelesssexrevolution #30daychallange #shamelesssexpodcast

A post shared by Shameless Sex Podcast (@shamelesssexpodcast) on

Amy Baldwin e April Lampert, le due conduttrici del podcast, hanno invitato i loro followers (donne, per la maggior parte) a far cadere ogni preconcetto, masturbandosi una volta al giorno (o più) per tutto il mese di maggio.

Ecco il loro messaggio su Instagram:

l’intenzione di questa sfida è quella di togliere lo stigma al #autoerotismo dando anche la possibilità ai suoi partecipanti di entrare meglio in contatto con il proprio corpo.

La sfida non si svolge però a discrezione di ognuno. Ci sono infatti delle regole da seguire. Per portarla a termine, i partecipanti devono masturbarsi per almeno 10 minuti al giorno, senza l’utilizzo di video a luci rosse o vibratori. Il punto è proprio quello spiegato qui sopra. Senza l’utilizzo di “aiutini”, ma utilizzando soltanto le nostre mani, possiamo entrare più facilmente in connessione con noi stessi.

La challenge lanciata su Instagram invita inoltre i partecipanti ad inviare un messaggio privato o un’e-mail raccontando in circa dieci parole le sensazioni provate dopo l’atto. In aggiunta, nel corso della settimana, è anche possibile inviare foto in privato all’account (quelle che preferite!) dove spiegate quello che avete imparato.

Com’è ovvio, sono stati in tantissimi ad averla buttata sul ridere, sottolineando che l’attività dell’onanismo è qualcosa che già fa parte del loro quotidiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *