Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Alcune canzoni italiane sono tornate su Instagram, ma di quali artisti? Ecco la lista completa

canzoni-disponibili-instagram
Instagram ha eliminato i brani i cui i diritti sono gestiti dalla SIAE. Ci sono però ancora delle canzoni italiane disponibili. La lista!

Ci sono delle ottime novità per la musica su Instagram. Sono ormai passate quasi due settimane da quando la maggior parte dei brani musicali sono stati tolti dal social a causa del mancato accordo tra la SIAE e Meta. Alcuni brani però stanno tornando cioè quelli degli/delle artist* che tutelano i propri brani con Soundreef.

Tra questi troviamo Sfera Ebbasta, Guè, Noyz Narcos, MACE, Charlie Charles, Shablo, Rkomi, Tedua, Ernia, Ketama126, Strage, Dani Faiv, AVA e Briga. Ci sono poi anche J-AX, Rovazzi, Laura Pausini, Ultimo, i Boomdabash e Gigi D’Alessio. Purtroppo però non tutte le canzoni di quest* artist* sono disponibili. Se infatti un brano ha un* autore/autrice iscritt* alla SIAE questo non può essere reso disponibile su Meta. Intanto Soundreef ha comunicato che continueranno a lavorare per poter rendere disponibile tutto il loro catalogo.

Quali sono i/le cantanti che si possono ancora ascoltare su Instagram? Ecco la lista!

Articolo del 17 marzo 2023 – Il 16 marzo Instagram ha annunciato che a causa dell’impossibilità di rinnovare il proprio accordo con la SIAE molte canzoni italiane non sarebbero più state disponibili sulla piattaforma. Per chi non lo sapesse la SIAE è un ente che si occupa di tutelare i diritti d’autore degli/delle artist*. Non è però l’unico in Italia. Scorrendo nella sezione “Musica” del social possiamo notare che non tutte le canzoni italiane sono scomparse. Come mai? Perché a tutelare i diritti d’autore in Italia c’è anche Soundreef! Ecco quindi quali sono i/le cantanti di cui possiamo continuare ad utilizzare i brani su Instagram è Facebook.

Nella lista in effetti ci sono davvero tanti nomi anche di cantanti che al momento stanno davvero dominando la scena. Possiamo continuare a condividere storie o post con alcuni brani di Guè oppure di Geolier. Anche Ernia potrà essere il sottofondo dei nostra post insieme a ThaSup, Ultimo, Noyz Narcos o Dani Faiv. In realtà i nomi dovrebbero essere molti di più. Ci sarebbero anche, ad esempio, Sfera Ebbasta o Marracash ma cercandolo tra le musiche disponibili non compare neanche un brano.

L’accordo saltato riguarda soltanto gli/le artist* che fanno gestire i diritti dei brani dalla SIAE. Sembra però che Meta abbia cominciato ad eliminare anche i brani che sono gestiti da altri enti. Soundreef ha infatti rivelato di voler agire per vie legali. Al momento sembra che sia possibile utilizzare le canzoni dell’ultimo album di Tananai, qualche canzone di Marco Mengoni e anche qualcosa dei Pinguini Tattici Nucleari, di Rondo, di Shiva e di Luchè. Compariranno nuove canzoni o il numero di brani disponibili continuerà a diminuire?

[FOTO: Instagram/YouTube]