in

Diventa ricca vendendo le sue”puzzette”, influencer finisce in ospedale – che cos’è successo?

Stephanie Mello ha aperto un’attività alternativa: vende “puzzette”, e anche a caro prezzo. Ecco quanto se le fa pagare e come le realizza!

Di Stephanie Matto ve ne abbiamo parlato qualche tempo fa. Non vi ricordate? Vi rinfreschiamo la memoria. Si tratta di quell’influencer americana che ha deciso di aprire un commercio alternativo a quello tradizionale sui social, vendendo barattoli con le proprie puzzette. Un’idea alternativa, di certo bizzarra, che le ha permesso di ottenere in breve tempo oltre 200.000 dollari.

Stephanie Matto, tuttavia, ha deciso di interrompere questo business per una questione di salute. L’influencer di 31 anni ha infatti avuto dolori e problemi fisici per via della dieta adottata per aumentare la quantità di aria nel corpo. Più aria, più puzzette, più soldi. Ecco cos’ha rivelato a un portale di news americano:

Pensavo di avere un ictus e che questi fossero i miei ultimi momenti. Stavo esagerando. Ricordo che in un giorno ho mangiato circa tre frullati proteici e un’enorme ciotola di zuppa di fagioli neri.

Insomma, c’è poco da scherzare. La ragazza se l’è vista brutta, segno di come l’alimentazione sia fondamentale per la nostra salute e difficilmente può adattarsi a challenge o mercati particolari. Come andrà a finire e quando tornerà online?

Un’influencer è diventata ricca vendendo… le proprie “puzzette” – ma quanto guadagna a settimana?

Articolo 18 dicembre 2021 – C’è chi decide di diventare ricco vendendo disegni, bracciali ed orecchini. E c’è chi preferisce farlo con qualcosa di ancora più particolare, nonché intimo. Parliamo di Stephanie Matto, influencer americana di 31 anni, nota per aver partecipato al programma tv 90 Day Fiancé (sì, quello dov’è nato il trend I like the view!). Dopo l’esperienza nel reality, tuttavia, Stephanie ha capito che c’era un modo per diventare ricca più facilmente. Come? Lo avete letto, vendendo le proprie “puzzette”, i propri peti, in barattolo.

“Ho pensato che le puzzette fossero qualcosa di nicchia, ma allo stesso tempo divertenti, stravaganti e diverse”, ha spiegando in una recente intervista per BuzzFeed, rivelando di aver scelto di venderle per far contenti i suoi fan più particolari, amanti di questi gadget non proprio comuni da trovare in commercio. Ma in che modo riesce a produrre le flatulenze e poi mandarle a casa dei propri clienti?

La ha spiegato nei suoi video su TikTok tutti i passaggi, descrivendo la sua dieta quotidiana, a base di fagioli, muffin proteici, yogurt, uova sode e frullati per stimolare l’attività dell’intestino. Successivamente riempie alcuni barattoli di vetro con petali di fiori che, stando alle sue dichiarazioni, permetterebbero agli “odori” di mantenersi persistenti più a lungo. Insomma, petali a mo’ di spugna, pronti a riempirsi delle fragranze delle puzzette. Ma il costo di questo oggetto molto controverso? Per essere aria, costa carissima: 1.000 dollari a barattolo, con dedica personalizzata di Stephanie Mello:

Un prezzo anche scontato. Voglio ringraziare così tanto le 97 persone che hanno già acquistato il loro barattolo di flatulenze.

Già, 100.000 dollari in poco meno di due settimane per un commercio davvero bizzarro. Ma chi sono i suoi clienti? “Coloro a cui piace collezionare stranezze e sono miei fan o amanti del mondo dello spettacolo”, ha dichiarato, aggiungendo infine:

Penso di aver davvero attinto a un mercato enorme, sembra che ci sia un potenziale infinito. Sono grata di essere in grado di intrattenere, accendere dibattiti e discussioni e aprire gli occhi delle persone a diversi modi di vita.

https://www.tiktok.com/@stepankamatto/video/7036045792137858310

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *