in

Non si depila da un anno sfidando i social: “Voglio essere accettata così come sono” – la storia di Eldina

Eldina Jaganjac
Eldina Jaganjac

Eldina Jaganjac è una trentunenne di Copenaghen che lavora come tutor. Da circa un anno, come una Frida Kahlo moderna, ha deciso di mettere da parte rasoi e pinzette, lasciando che la peluria sul suo viso cresca naturalmente. Per questo motivo è insultata sui social e presa di mira per strada. Ciò nonostante lei va avanti per la sua strada in difesa della libertà delle donne. Al Mirror dice (via Fanpage):

Non mi importa se mi chiamate “baffuta” o “monociglio”

Vorrei che tutte le donne si liberassero delle pressioni sociali e degli obblighi in cui si sentono costrette, che si tratti di depilazione o altro.

La sua scelta, osteggiata da molti, le ha portato numerosi commenti negativi come essere definita antiestetica, orribile e disgustosa. Eldina è certa della sua decisione di optare per un look naturale (“Voglio essere accettata così come sono, peli compresi“), anche perché così riesce a capire chi è veramente interessato a lei come persona e, soprattutto, risparmia tempo e denaro che prima spendeva per essere come volevano gli altri:

In un certo senso sono più fiduciosa, perché non ho più paura di sembrare diversa e non ho capito di poter fare scelte meno tradizionali in generale

Ho scelto di essere felice, liberandomi di quelle zavorre (pinzetta e rasoio). Ogni persona dovrebbe aver il coraggio di identificare le proprie e liberarsene, per assicurarsi la felicità che merita

In un post pubblicato su Instagram due giorni fa Eldina ha mandato un messaggio a tutte le donne:

Ora mi sento come se dovessi dire qualcosa di intelligente o stimolante ? Sono felice che il mio punto di vista sia venuto fuori, anche se l’attenzione è stata travolgente. E per favore ricordatevi, sembriamo tutti diversi. Tutti quelli che si assomigliano sarebbero stati inquietanti e molto poco pratici (immaginatevi la scena) ?

Qualunque scelta facciate va bene, pensate solo per chi lo state facendo. Penso che diamo troppa importanza a come ci guarda la società che ci circonda e vediamo corpi diversi come aventi valori e significati diversi.

Ma in realtà sono solo i nostri corpi e il nostro aspetto non deve contenere alcuna informazione su come siamo come persone, quali sono i nostri interessi e sogni o perché facciamo le scelte che facciamo. Non mi piacciono le citazioni, ma mi piace questa “Non lasciare che la tua mente prepari il tuo corpo”.

[FOTO: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *