in

Dopo la polemica per le sue Instagram Stories da Palermo, Imen Jane chiede scusa – ecco cosa ha detto

Polemica per le Instagram Stories di Imen Jane a Palermo: ecco le scuse dell’influencer

Imen Jane a Palermo
Imen Jane a Palermo

Dopo la polemica originata dalle Instagram Stories pubblicate durante il soggiorno a Palermo, Imen Jane ha chiesto ufficialmente scusa con un nuovo video postato online. Ecco cosa ha detto.

Mi dispiace perché le stories che ho pubblicato ieri sono state molto brutte, hanno mancato di rispetto a tantissime persone. Voglio scusarmi con tutte le persone che ho offeso direttamente o indirettamente riportando in maniera totalmente superficiale un tema importante, riportando tra l’altro un episodio in cui non ero neanche presente quindi facendo già di per sé un errore. Ho sbagliato a comunicare un messaggio di quel tipo. Credo che la comunicazione sia una responsabilità enorme, ne ho sempre avuto la consapevolezza ma evidentemente devo ancora migliorarmi in questo (…). Ho sbagliato due volte sia perché da una parte sono venuta meno a tutti i valori e le campagne a cui ho sempre preso parte (…) e dall’altra parte sono venuta meno alla mia stessa storia: i miei genitori sono immigrati, giovani marocchini che sono andati via per cercare opportunità che il loro paese non poteva dargli (…).

Imen Jane: è polemica per le sue Instagram Stories a Palermo – ecco cosa è successo e quanti follower ha perso

Articolo 4 luglio 2021 – Nuovo giorno, nuova polemichetta. Questa volta al centro delle discussioni c’è Imen Jane. Dopo aver pubblicato delle Instagram Stories sul suo profilo, il nome della ragazza – tra le altre cose – è infatti schizzato ai primi posti dei Trending Topic su Twitter. Ma cosa è successo esattamente? Ecco tutto quello che sappiamo.

Imen Jane si trova in Sicilia, più precisamente a Palermo, per partecipare a degli eventi organizzati da alcuni dei brand che promuove. Insieme agli amici, l’influencer ha anche avuto il tempo per divertirsi. è stata proprio in una di queste occasioni che ha pubblicato una storia in cui la sua amica storica, Francesca Mapelli, ha raccontato una vicenda per loro spiacevole.  

Qui Mapelli racconta al proprietario del lido come ci sia rimasta male oggi quando una commessa non le ha saputo raccontare la storia del negozio. La ragazza ha risposto di non essere pagata abbastanza per informarsi. A quel punto Mape le ha detto che se fosse informata abbastanza avrebbe potuto avere l’occasione di essere pagata tre volte tanto come guida turistica.

I commenti (e anche i meme) su questa storia stanno già invadendo il web. C’è infatti chi trova curioso il fatto che proprio Imen Jane, cioè quella che credevamo essere un’influencer economista, ma che in realtà non ha la laurea, dica agli altri di informarsi di più. E se da una parte lo studio è di sicuro sempre importante, dall’altra c’è anche chi si è poi concentrato su altri argomenti. Secondo il popolo di Internet sembra infatti che questioni importanti come gli stipendi e le paghe di commesse e guide turistiche siano stati affrontati da Imen e dai suoi amici con un po’ troppa leggerezza.

A questa Instagram Story ne sono seguite altre: tra radio e inglesismi, hanno mosso ancora discussioni a causa dei modi di fare che a qualcuno sono risultati non propriamente giusti. Il risultato? In un solo giorno ha perso quasi 7.000 follower (-6.745)!

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *