Continua la mia personalissima crociata che mi vede impegnata a segnalare i profili social più utili e virtuosi di tutto l’internet. Questa volta la scelta è ricaduta, senza troppa difficoltà su Imen Boulahrajane (instagram: “Imenjane”).

Classe 1994, nata a Varese, laureata in economia ed attivista politica, su instagram conta quasi trentamila follower. Questo giovane talento, come migliaia di sue coetanee del resto, ha banalmente sentito il bisogno di condividere online una sua grande passione; no, questa volta non si parla né di fashion né di make up, Imen non canta, non balla e non fa challenge di nessun genere (siamo rimaste io, lei e mia nonna praticamente) ma, udite udite, il suo profilo tratta di…economia!

Credo fermamente che la disinformazione, soprattutto in ambito economico, sia uno dei grandi problemi dell’Italia; è ciò che spinge gli elettori a votare di pancia, a scegliere di dare credito a promesse populiste inconsistenti che, da anni, non fanno che affossare la nostra già precaria condizione finanziaria.

Sicuramente non sarà il “follow” al profilo di Imen ad abbassare il debito pubblico ma, grazie a questa ragazza, vi sarà più facile accedere agli strumenti necessari per interpretare la complessa realtà in cui viviamo e ad essere dei cittadini più consapevoli. Non si tratta, però, soltanto di competenza e professionalità ma sono soprattutto la voglia di fare, l’entusiasmo, la passione che Imen trasmette sui social a farmi ancora ben sperare per il futuro del nostro paese.

Non abbiate paura, non è necessario aver passato a pieni voti l’esame di diritto commerciale per riuscire a seguire le stories di Imen e, a mio avviso, è proprio questa la grande forza della pagina.

Vengono spiegate le più intricate questioni di politica estera, come la Brexit ad esempio, grazie ad un mix vincente di preparazione e semplicità. Devo ammettere che ormai le disavventure di Theresa May sono una delle mie serie tv preferite e il vantaggio è che non esistono spoiler; ahimè! Nessuno può sapere cosa accadrà nella prossima puntata.

Quindi, se volete diventare degli elettori coscienti o, semplicemente, non sapete più cosa guardare su Netflix, questo profilo fa proprio al caso vostro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *