in

Scontro tra Ilaria Rondi e Ginevra Iorio: tutta colpa dei video sull’America. Chi ha “copiato” chi?

È ormai guerra senza esclusione di colpi tra Ilaria Rondi e Ginevra Iorio con video e contro-video fatti di accuse e rettifiche di plagio. Ad aprire le ostilità, omettendo inizialmente il nome del bersaglio, è stata Ilaria (una creator che con i suoi video racconta le differenze tra l’Italia e l’America). La suspence di chi fosse la destinataria di tanta rabbia è durata un’inezia, in quanto l’accusatrice, non temendo strali, ha avuto l’ardire di commentare piccata direttamente un video di Ginevra (un’altra creator, anche lei famosa per i suoi video sull’America). Entrambe pubblicano video sugli Stati Uniti, entrambe hanno vissuto là per un periodo.

Le parole di Ilaria: “Non voglio dargli audience perché ci pensa già lei a rubarmi le idee. Quando io faccio video sull’America, mi ci impegno davver, mi faccio una lista di idee. La ragazza in qestione sono mesi che mi copia le idee utilizzando i miei stessi argomenti e le mie stesse parole. I video sono stati fatti mesi e mesi fa. I miei followers mi inoltrano i suoi video dicendomi che mi sta copiando le idee e che sta dicendo le stesse cose. Qui non si parla di un balletto ma di inventiva e idee personali”.

Com’era prevedibile la risposta non si è fatta attendere con Ginevra che, mettendo in parallelo due video effettuati a suo tempo su YouTube ed evidenziandone le date di creazione, ha gettato un’enorme ombra sull’attendibilità delle accuse rivoltele minando alla radice la credibilità dell’accusatrice.

Ma come nelle migliori telenovele, a stretto giro di posta, è arrivata la nuova puntata. Ilaria ha pubblicato in rete l’ennesimo video costruito su parallelismi tra i suoi commenti e quelli della “rivale”, certificando con a suo dire, date alla mano, che i genuini era solo i suoi. La risposta di Ginevra non è tardata ad arrivare:

“Non so se avete visto che sto venendo accusata di copiare i video di una ragazza di cui non sapevo nemmeno dell’esistenza. E’ dal 2015 che faccio video, secondo voi ho bisogno di prendere le idee da altri? Ricordo alla ragazza che non esiste solo lei al mondo e che le idee che ha non è che possono venire solo a lei. I fati parlano, al massimo può essere lei che ha copiato da me. Ma anche se fosse amen, non ho bisogno di fare un affare di stato. Anzi, sono contenta che le mie idee siano piaciute e condivise da qualcuno”.

Chi ha copiato chi? Ci sorge il dubbio che avesse ragione Oscar Wilde quando diceva che: “Non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli”.

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *