in

Il Gabbrone: “Sogno di lavorare in tv” – ecco chi è

Il Gabbrone

E’ uno dei fenomeni di Instagram. I suoi video fanno il giro del web pochi minuti dopo la loro pubblicazione e lui continua ad esagerare, diventando un vero e proprio punto di riferimento per molti giovani.

Conosciuto per il suo username, Il Gabbrone è nato l’11 luglio del 2002. Il suo personaggio è nato da un’idea insieme ad un amico, ma per motivi non rilevanti i due hanno preso strade differenti, creando due profili diversi. Nonostante la giovane età e nonostante i grandi numeri, Il Gabbrone non considera la sua popolarità un successo. Il suo nome è nato dal suo soprannome nella sua vita privata, nonostante – ci rivela – ora come ora si sia pentito.

Nella sua vita privata, Il Gabbrone frequenta un istituto Tecnico indirizzo Sistema Informativi Aziendali. Cresciuto in una famiglia instabile, si ritiene un personaggio spontaneo. “Le cose che faccio mi escono così, mentre sono in giro con amici. Non mi programmo nulla, magari qualche video sì, però nascono praticamente tutti mentre sono in giro con i miei amici“, dichiara.

I suoi compagni di classe storcono un po’ il naso per quello che fa, ma lui se ne frega, nonostante sia consapevole di essere una persona diversa dalle altre. “Mi capitano tante cose particolari nella vita. Qualche giorno fa mi è successo che qualcuno ha messo il mio numero su Bakeka Incontri dicendo che ero gay e passivo e mi sono arrivati una marea di messaggi da cinquantenni pronti ad avere un rapporto con me. Una cosa assurda, però mi ha dato l’idea per fare qualche storia e qualche video, sfruttando a mio favore questo scherzo“.

https://www.instagram.com/p/B8gj2jroFfS/?igshid=1wtdcm5cv5h0t

Il Gabbrone: “Voglio lavorare in tv”

Tra gli obiettivi de Il Gabbrone c’è quello di lavorare in tv. “Il mio prof di Diritto, che è l’unico a sapere quello che faccio, poiché di mentalità aperta, mi riteneva idoneo ad un ruolo a Le Iene o Striscia La Notizia come inviato, poiché non me ne frega nulla se prendo caz*oti, ma lo faccio per lo spettacolo, per lo show“.
Non sappiamo se riuscirà a raggiungere il suo obiettivo, ma possiamo dirvi che ha buone probabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *