in

Il Collegio 5, cinque collegiali sono fidanzati, altri cinque forse: ecco cosa abbiamo scoperto!

Il Collegio 5 fidanzati
Il Collegio 5 fidanzati

La quinta edizione de Il collegio è iniziata da due settimane e l’attenzione sui protagonisti cresce in maniera esponenziale. Così siete in tanti a chiederci informazioni sui ragazzi e le ragazze che formano la classe 1992. In particolar modo la domanda più ricorrente è: chi di loro è fidanzato? Cerchiamo di fare chiarezza basandoci sulle informazioni disponibili in rete.

Tra coloro che non nascondono sicuramente le loro relazioni figurano Rahul Teoli, impegnato da tempo con la compaesana Anna Falaschi, sua sorella Usha, fidanzata da tempo con lo studente universitario Francesco Marliani, Aurora Morabito, innamoratissima di Matteo Dattile, e Rebecca Mongelli, che ha una relazione con Manuel Giudici. Tra le collegiali ci risulta felicemente fidanzata anche Mishel Gashi, che ha da poco festeggiato otto mesi con il suo Bujar Zekiri (anche se non ci sono foto sul profilo di lei). Alla lista si dovrebbe aggiungere anche Esa Cristini che pare frequenti il tiktoker Samuele Guarini. Linda Bertollo, invece, ha pubblicato una foto con Ale, ma non ha chiarito il suo legame con il ragazzo. Dovrebbero essere single Giulia Scarano, Giulia Matera, Ylenia Grambone e Luna Scognamiglio.

Tra i single (o tra quelli che non parlano delle loro relazioni) ci sono: Alex Guida, Luca Zigliana, Davide Vavalà (per sua stessa ammissione), Alessandro Andreini, Bonard Dago e Simone Bettin. Poi c’è Giordano Francati che su Instagram ha la foto profilo insieme ad una ragazza, tale Chiara, che è presente anche in una storia archiviata. Sono solo amici?

Un capitolo a parte meritano Andrea Di Piero e Marco Crivellini. Il primo è single, ma i fan de Il Collegio lo shippano con Sofia Cerio. Il secondo non si sbottona, ma si scambia cuoricini e messaggi al miele proprio con Sofia (con buona pace per i fan di “cravattino”). C’è qualcosa tra loro? Quali altri alunni si fidanzeranno nei prossimi mesi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *