in

Netflix lancia il trailer della serie sulla Hype House, ma si teme il flop: ecco cosa sta succedendo!

La Hype House pubblica il trailer della serie, ma il riscontro è negativo! Le statistiche dimostrano che in pochi guarderanno la serie su netflix!

La Hype House è riuscita ad ottenere un posto su una delle piattaforme più famose al mondo: Netflix. Nonostante ciò il pubblico positiviamente a questa notizia, infatti subito dopo aver annunciato l’uscita sulla serie, Netflix ha dovuto far fronte ad un polverone mediatico! Ma questo non ha scoraggiato il team della nota piattaforma che per risollevare il morale dei ragazzi e soprattutto per incoraggiare gli abbonati a guardare la serie, ha attuato una tattica!

La loro strategia era quella di far calmare le acque e poi pubblicare il trailer della serie, nella speranza che i fan cambiassero idea. Ma quando il 24 dicembre è stato pubblicato il trailer, qualcosa è andato storto! Infatti il riscontro non è stato per niente positivo, anzi, è stato uno dei peggiori… Thomas Petrou, co-fondatore della famosa house, sta cercando in tutti i modi di pubblicizzare l’uscita della serie, ma senza risultati.

Molte persone pensano che la causa di ciò sia proprio il cast, che a detta di molti risulta “poco interessante” e che a portare avanti l’attenzione del pubblico sia rimasto solo Vinnie Hacker all’interno della House! Infatti in molti hanno dichiarato che guarderanno la serie solo per il creator. Speriamo tuttavia che i ragazzi riescano a portare a casa questo progetto con successo!

Ma quando arriverà il reality show della Hype House su Netflix? Finalmente abbiamo una data, dopo settimane di trailer e indiscrezioni. Gli account ufficiali della casa, il fondatore Thomas Petrou e gli inquilini hanno confermato che l’arrivo degli otto episodi avverrà il 7 gennaio 2022. Poco meno di un mese per l’Hype House su Netflix, almeno sul catalogo americano (ma c’è da credere che sarà distribuita anche negli altri paesi).

Friends before followers? è lo slogan del reality show, ovvero “amici prima dei follower?”, che conterà appunto 8 episodi da 45 minuti ciascuno. Chi vedremo durante il programma? Nella locandina sono presenti sette creator, sicuramente al centro della serie: Chase Hudson, Thomas Petrou, Nikita Dragun, Alex Warren, Larray, Vinnie Hacker e Kouvr. Siete pronti al nuovo drama americano? Lo seguirete?

Cosa vedremo su Netflix con l’Hype House?

Quello che dovremmo vedere su Netflix sarà un vero e proprio reality che ci permetterà di conoscere da vicino la vita degli influencer che fanno parte della content house più famosa dei social. Oltre a Chase Hudson (che nel frattempo è uscito dalla Casa) vedremo anche Nikita Dragun, Larray, Thomas Petrou, Kouvr Annon, Sienna Mae Gomez, Larri Merritt, Alex Warren e Jack Wright.

Ogni episodio della serie racconterà le loro vite e i retroscena della fama che non si vedono sui social. Ma non solo. Verranno raccontati i retroscena tra coinquilini, i legami che si sono creati, gli sforzi creativi per inventarsi nuovi contenuti da proporre sui propri canali social. Non c’è ancora un titolo ufficiale, e nemmeno una data di messa in onda. Sappiamo solo che la serie è in lavorazione proprio in queste settimane, e quindi è presumibile che la vedremo non prima dell’estate 2021.

Le polemiche per l’arrivo dell’Hype House su Netflix

Questa notizia ha generato una grande polemica. Come racconta il portale di news americano Dexerto, un gran numero di abbonati alla piattaforma di streaming sarebbe in pronto di disdire il proprio abbonamento per protesta. In effetti sono tantissimi i commenti contro Netflix per aver scelto di produrre un contenuto del genere e non, per esempio, aver rinnovato la serie “The Society“. “Il pulsante disdici abbonamento sta andando bene in questo momento“, ha scherzato un utente. Non è una novità. Quando le social star finiscono altrove – che sia al cinema, in tv, o su Netflix – si crea sempre una grande polemica. Succede in Italia come in America: tutto mondo è Paese!

[Foto: Instagram]