in

Homyatol: qual è l’origine del suo nome d’arte?

Homyatol
Homyatol

Perché Andrea Hakimi ha scelto come nome d’arte Homyatol? Si è forse ispirato al nome di una medicina o a quella di uno storico gestore telefonico? Niente di tutto ciò.

La risposta alla domanda arriva durante una diretta Twitch in compagnia di Enkk e Alessandro Cecchi Paone, su richiesta del conduttore e divulgatore scientifico. Homy ha spiegato:

In realtà il nome nasce quando avevo 14 anni, perché mi dovevo iscrivere ad un gioco sulla Playstation… poi, quando avevo 15 anni anni, ho iniziato a fare i video su YouTube giocando ai videogiochi usando quel nome. Poi sono diventato famoso e l’ho tenuto, non l’ho cambiato.

Perché proprio Homyatol non ci è dato di sapere. Nemmeno il professore Cecchi Paone è riuscito a scucirgli il segreto, tant’è che a domanda diretta Andrea ha risposto:

[L’ho scelto] perché il mio nome era già stato preso… è come quando tu ti iscrivi su Instagram e trovi che il tuo nome è già stato preso e quindi devi mettere “official”. Io avevo 14 anni, non è che avevo tutta sta idea di diventare famoso.

Il mistero rimane, perché non è chiaro come si possa passare da Andrea Hakimi a Homyatol. Sotto un video YouTube caricato da Roccobrazz sul proprio canale, un utente ha commentato:

in un intervista ai web awards disse che il nome “homyatol” è nato dallo scrivere nomi a caso sulla tastiera per dover ovviare al problema del nome già occupato a 15 anni. Chiaramente la sua goliardia porta a pensare che anche quest’ipotesi sia fake, io rimango fedele ai vecchi classici… l’ommiadol

Sarà questa la spiegazione?

One Comment

Leave a Reply

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *