in

Homyatol bannato da Twitch: cos’è successo? Interviene Fedez (e parla di “omertà”)

Twitch Homyatol
Homyatol

Ebbene sì, Homyatol è stato bannato (per l’ennesima volta) da Twitch. Questa è la terza volta che Andrea Hakimi, uno degli streamer più amati, viene bannato temporaneamente dalla “piattaforma viola”. Il motivo non si può dire (ma non è legato al permaban del suo amico Sdrumox) perché le normative della piattaforma non lo consentono. Senz’altro Homi ha fatto o detto qualcosa che va contro le durissime regole di Twitch.

Le ipotesi sono molteplici, come riporta Fanpage, anche se non c’è la certezza su nessuna di queste: “C’è chi parla di musica protetta da copyright e chi di siti p0rno mostrati durante la live, ma anche di aver mostrato un commento con la parola “n**ro” e dell’aver ospitato una ragazza a cui si vedevano i capezzoli (per pochissimi secondi, ndr), grande tabù della piattaforma“. Quest’ultima sembra l’ipotesi più accreditata.

Una volta appresa la notizia, Fedez ha reagito in diretta al ban di Homyatol. “L’omertà regna sovrana su Twitch, non si può dire il motivo. E’ una roba che si risolve“. Panetty, invece, ha detto: “Purtroppo non se ne può parlare, ci tappano la bocca. Fortunatamente il ban di Homi non è permanente e non è legato a Sdrumox. E’ un dispiacere, l’importante è che stia bene. Cercheremo di mantenere vivo il suo spirito durante il suo ban“. Anche Enkk, il suo fido “braccio destro”, ne ha parlato: “Troveremo dei modi per passare questo periodo. Non so neanche se posso far vedere la sua faccia in live. Sarà un periodo difficile ma la nostra forza sarà ricordarlo“.

Una cosa è certa: non si tratta di permaban ma di un fermo di qualche giorno!

Foto: Twitch

One Comment

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *