Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Ma com’è finita con Hasbulla in carcere? Ci sono degli aggiornamenti!

hasbulla-arresto-guida
Ieri Hasbulla è stato arrestato. Ma per quale motivo? Dopo un giorno è già uscito dal carcere, facciamo chiarezza…

Soltanto ieri vi avevamo annunciato, quasi increduli, che Hasbulla era stato arrestato. Il motivo? Il ragazzo classe 2002 ed i suoi amici hanno violato il codice stradale. E adesso? Dunque, la star dei social è stata rilasciata… ma mica è libera! Infatti Hasbulla, al momento, si trova agli arresti domiciliari: vale a dire che è sempre detenuto, ma a casa sua. Che plot twist!

Non sappiamo per quanto tempo, però, non sarà in libertà. E pensare che lui e la comitiva stavano festeggiando il matrimonio di un amico! Si sono fatti prendere un po’ troppo la mano alla guida delle auto in festa… ad ogni modo, continueremo ad aggiornarvi sulla vicenda!

Hasbulla è stato arrestato, ma perché è successo? Ecco il motivo

Articolo del 9 maggio 2023 – Hasbulla si trova nei guai. Secondo una notizia che circola da qualche ora infatti, il noto creator russo è stato addirittura arrestato. Ma per quale motivo? Che cosa è successo esattamente? Ricostruiamo insieme la vicenda passo dopo passo.

Secondo quanto riferito dal sito The Sun, Hasbulla Magomedov si trovava insieme a un gruppo di amici per celebrare il matrimonio di uno di loro. I festeggiamenti, però, non sono finiti proprio nel migliore dei modi perché qualcosa è andato storto. La star dei social e i suoi amici sono stati infatti arrestati per reati di guida. Il Ministero degli Affari Interni del Daghestan ha pubblicato addirittura un video in cui si vede esattamente cosa è successo: un gruppo di auto, tra cui una in cui c’era appunto anche il nostro Hasbulla, ha bloccato il traffico e ha iniziato a dare vari problemi alla circolazione delle auto della zona.

Sui suoi profili social ufficiali, la notizia di Hasbulla è apparsa online immediatamente. Dal suo account Twitter è stato infatti fatto partire l’hashtag #FreeBulla, mentre nelle sue Storie di Instagram il creator si è scusato dicendo che lui e i suoi amici hanno “un po’ esagerato” ma specificando che lui in questa occasione non stava comunque nemmeno guidando.

[Foto: Twitter]