in

Guglielmo Scilla: “Non è mai troppo tardi per fare coming out”

Willwoosh torna a parlare di coming out su YouTube. In occasione del secondo appuntamento con la rubrica “Commento commenti“, Guglielmo Scilla ha detto la sua a proposito dei rimpianti e dei rimorsi di alcuni suoi seguaci che si sono confessati su Instagram. Tra i commenti selezionati, quello di un utente che si dice pentito di “aver fatto coming out troppo tardi”, forse per timore del giudizio dei propri cari.

Guglielmo si è voluto soffermare proprio sul concetto di ritardo, sottolineando che non esiste un tempo entro cui dichiarare pubblicamente il proprio orientamento sessuale o la propria identità di genere:

Non so quanti anni tu abbia, ma troppo tardi non esiste. Finché lo fai non è troppo tardi, e anzi questo è un invito a chiunque là fuori, non solo per il discorso di coming out. Non è mai troppo tardi per prendere una scelta, per dire “io voglio fare questo” o per dire “io sono questo “. Se la società vi fa credere che invece il vostro posto sia un altro, secondo me è un po’ da prendere con le pinze, perché non esiste un vero e proprio posto delle persone se non quello nel quale si sentono a loro agio. Le etichette più delle volte secondo me portano le persone a sentirsi sbagliate a non ascoltare la propria pancia.

Guglielmo Scilla ha dichiarato apertamente di essere omosessuale il 13 settembre 2017, all’età di 30 anni, attraverso un video caricato sul proprio canale YouTube, che oggi conta oltre un milione e mezzo di visualizzazioni. Dal 2018 è fidanzato con Luigi Di Lella, con cui ha messo in piedi la linea di moda BE-IT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *